Iscriviti sul nostro canale

Trading

Invia il tuo post/articolo

Post, Tarding,

Archivio Post AmicaBorsa

Padre Pancrazio da Sfizio

Forex Trading Online - Padre Pancrazio da Sfizio - www.amicaborsa.com

Disclaimer

Approfitto di questi giorni di vacanza primaverile per ragionare sulle tecniche di trading online, e sui metodi che possono portare una operazione a target.

Tutti, ormai, sappiamo che la vera fortuna di un trader, è saper gestire l’operazione, in primo luogo, con una attenta gestione dello stop loss.

Trade, Trading, Forex, Scalping,Nel manuale del trader idiota, abbiamo analizzato le varie possibilità di stop loss, per garantirci di portare a casa la pellaccia tutti i santi giorni.

Abbiamo uno stop tecnico, uno stop in denaro, uno stop a tempo, uno stop “adesso devo uscire con la morosa”.

L’ultimo, è sicuramente il meno usato, specie se sei talmente astuto di approvvigionarti di un cane, o di un amico sincero.

Vedrai che, dopo un paio di volte che la tua morosa esce con il cane, inizia a fare amicizia anche con il tuo migliore amico.

Non voglio di certo metterti in testa strane idee sull’amicizia e sui cani, ma so che in questi frangenti, moltissimi dei nostri lettori hanno dato molto.

So anche che, nel caso del cane, si possono ottenere dei ritorni maggiori in termini di fedeltà assoluta.

Leggermente più difficile, pretendere di dominare i mercati e pretendere di dominare l’altra persona, a prescindere che si tratti di un lui o di una lei. Il mio, non  è un ragionamento sessista, piuttosto sul rapporto di coppia.

Bene, una volta chiare le modalità di uscita in perdita da una operazione, (o da un rapporto di coppia), è meglio fare un ampio ragionamento sulle caratteristiche che dobbiamo far prevalere quando, invece, vogliamo uscire da una Continua a leggere (245)

Ciao a tutti gli amici Trader di AmicaBorsa.

Volevo spiegarvi brevemente questo nuovo metodo di trading che si  basa sui dei livelli precisi che il mercato deve andare a chiudere.
Questi livelli rappresentano dei GAP nei Volumi, quindi spesso si vedono delle  chiusure al tick, che fanno capire l’intenzione del mercato di voler apputo
fare certi tipi di chiusure.
In questa immagine mostra chiaramente i rettangolini gialli che rappresentano i livelli che devono essere chiusi.
In sostanza sappiamo dove il mercato deve tornare

Trade, Trading, Forex, Scalping,Marco C.

Manuale Trading, Il Manuale Del Trader Idiota, Scuola Trading, Corso Trading, Video Trading, Paolo Serafini, Max W. Soldini, MAX SOLDINI,

Youtube

  (109)

Per tutti i desideri che nel corso della vita si cercano di realizzare e che ognuno di noi ha nella propria testa e che cerca in vari modi di portare a termine.

Siamo un popolo di sognatori, abbiamo sempre un sogno da realizzare; ma realmente vogliamo realizzare questo sogno oppure è un qualcosa che immaginiamo ad occhi chiusi e non riusciamo o crediamo siamo possibile?

Trade, Trading, Forex, Scalping,Seneca diceva “non è che le cose sono impossibili perchè non osiamo, ma è perchè non osiamo che diventano impossibili“. Questa la dice lunga sulle nostre possibilità di realizzare i nostri sogni in base alle nostre capacità e alla nostra determinazione nel realizzarli.

Tantissimi ragazzi arrivano ai miei corsi carichi di entusiasmo, alcuni riescono a realizzare il loro sogno e altri si perdono inesorabilmente.

Perché allora non riescono a diventare degli ottimi trader ?

Ognuno di noi vuole sempre di più, abbiamo tanti sogni da realizzare, di contro però, ce la mettiamo tutta per cancellare tutti i nostri sogni. Non è una questione di sapere quanto siamo forti per affrontare questo mercato (e la vita in generale), ma riguarda quanto saremmo bravi a non farci abbattere dai trade in perdita che accuseremo durante le nostre sessioni di trading, da come si affrontano i momenti peggiori del mercato. Quando invece le cose andranno nel verso giusto non avremmo problemi, ovvio, non sarà sempre così, anzi, e i momenti di difficoltà arriveranno presto ed è da questi momenti che dovremmo capire i nostri errori e assolutamente rialzarci il più velocemente possibile.

Dobbiamo avere la capacità di non mollare mai, di non nasconderci dietro ai SE o ai MA, dietro a queste due paroline si nascondono tutte le nostre insicurezze, sono le  scuse ai nostri fallimenti. (Siamo tutti laureati in trovar scuse).

Avrò ascoltato centinaia di volte i trader lamentarsi e dire, se tenevo il titolo avrei preso un sacco di soldi, sono sfortunato, ma guarda se devono capitare tutte a me, se acquistavo o vendevo avrei preso un sacco di soldi, se non Continua a leggere (910)

Ciao a tutti gli amici di amicaborsa.
Volevo farvi vedere come utilizzo le outside bar. Innanzitutto solo negli orari di apertura delle borse europee, diciamo tra
le 9 e le 17 italiane tralasciando gli orari della pausa pranzo.

Come barra OUTSIDE intendo una candela che copre completamente o la candela precedente oppure anche quella successiva.
In figura 1 vediamo come la candela delle 9 di ieri mattina (14 aprile) (indicata dalla freccia gialla) sul grafico del future EUR/USD settato a 5 minuti, sia una OUTSIDE.

Tax Lien, Tax Deed, Rendite Passive, Guadagnare Soldi Online,
A questo punto attendo una barra che chiuda sopra il massimo della outside, quindi metto ordine long 1 tick sopra il massimo di quest’ultima barra, vedi freccia verde. Lascio a voi la scelta del target e dello stop pero’ e’ evidente quanto spazio di salita abbia fatto.

Sempre ieri alle 14,35 nella fig. 2 vedo un outside bar, in questo caso mi accorgo solo dopo la candela successiva che questa è’ una outside della candela successiva, attendo una candela che chiuda sopra il massimo di questa outside (candela indicata dalla freccia verde), metto ordine long 1 tick sopra il massimo di quest’ultima candela (freccia BLU).

Trade, Trading, Forex, Scalping,

Aggiungo che tutto il procedimento deve avvenire entro 4/5 barre dalla candela di outside altrimenti il pattern perderebbe di significato.

A presto, ciao Ivan

Manuale Trading, Il Manuale Del Trader Idiota, Scuola Trading, Corso Trading, Video Trading, Paolo Serafini, Max W. Soldini, MAX SOLDINI,

Youtube (446)

Non so se è la stessa cosa per te, ma da un paio di giorni, i derivati che seguo di solito, stanno prendendo una brutta piega.

Il discorso si sta facendo molto tecnico e si passa dal profitto alla perdita e viceversa, nel giro di qualche nano secondo.

Non sto a raccontarti di ieri, dove nell’ultima ora di contrattazione, con sei contratti sul mini Dow Jones, sono riuscito a trovarmi sotto di milletrecento dollari, commissioni comprese.

Nulla di problematico, dato che, nel giro di qualche minuto, mi sono rimesso in pari chiudendo la giornata di trading con un splendido profitto di quasi quattro dollari, al netto delle commissioni.

Per gli altri presenti in sala trading qui a Londra, ho solo sculato. La mia opinione, invece, è che non ci sono momenti in cui si può fare conto sul mercato quando si è dentro con questo numero di contratti sui futures.

Vai al mercato e speri di avere ragione, ma non sempre funziona.

Abbiamo parlato di una cifra importante, ma tieni conto anche del numero di contratti, suddividendo la perdita per ognuno di essi.

Anche recuperare questa perdita è stato un momento, ma sono dovuto entrare in posizione con otto contratti di Mini Nasdaq e stringere un po’ le chiappe.

Ottocento dollari li ho recuperati li, la rimanenza, invece, derivano da un’altra operazione sul mini dow con quattro contratti.

Beh, parliamo di dodici contratti contemporaneamente, cosa che non ti consiglio di provare se non hai delle coronarie abbastanza elastiche.

Oggi, invece, ennesima giornata di passione.

Non ho seguito al mattino, impegnato per delle consulenze sulla fiscalità internazionale ad alcuni nostri clienti.

Al pomeriggio, sessione di Wall Street, lasciando ai posteri la prima mezz’ora, sono entrato con due contratti sul mini Dow Jones.

Ecco subito un bellissimo Stop Loss di oltre cento dollari.

La seconda operazione, tanto per cambiare, mi ha portato a perdere complessivamente duecentocinquanta dollari.

Ora della fine, seguendo le regole del Manuale del Trader Idiota e di Paolo Serafini, ho chiuso la giornata con con un profitto di duecentocinquantasette dollari, sempre al netto delle commissioni.

Questa, in sintesi, la mia giornata in sala trading a Londra.

Immagine 001

Quello che mi preme farti vedere, è il grafico a cinque minuti del mini Dow Jones, anche se non c’è molta Continua a leggere

(773)

Gli Amici di Amica Borsa

Master in Scalping

Trading, Master, Scalping, Paolo Serafini, Corso Trading, Trade,

Registrati al blog per ricevere le news

Gli Amici di Facebook consigliano

  • Andare a target nel Trading? Basta vincere la paura di guadagnare. 23 aprile 2014
    Approfitto di questi giorni di vacanza primaverile per ragionare sulle tecniche di trading online, e sui metodi che possono portare una operazione a target. Tutti, ormai, sappiamo che la vera fortuna di un trader, è saper gestire l’operazione, in primo luogo, con una attenta gestione dello stop loss. Nel manuale del trader idiota, abbiamo analizzato […] L
    Max W. Soldini
  • Nuovo metodo di lavoro nel Trading 23 aprile 2014
    Ciao a tutti gli amici Trader di AmicaBorsa. Volevo spiegarvi brevemente questo nuovo metodo di trading che si  basa sui dei livelli precisi che il mercato deve andare a chiudere. Questi livelli rappresentano dei GAP nei Volumi, quindi spesso si vedono delle  chiusure al tick, che fanno capire l’intenzione del mercato di voler apputo fare […] L'articolo
    Marco Canavesi
  • I have a dream. 19 aprile 2014
    Per tutti i desideri che nel corso della vita si cercano di realizzare e che ognuno di noi ha nella propria testa e che cerca in vari modi di portare a termine. Siamo un popolo di sognatori, abbiamo sempre un sogno da realizzare; ma realmente vogliamo realizzare questo sogno oppure è un qualcosa che immaginiamo […] L'articolo I have a dream. sembra esse
    Paolo Serafini
  • COME UTILIZZO LE OUTSIDE BAR 17 aprile 2014
    Ciao a tutti gli amici di amicaborsa. Volevo farvi vedere come utilizzo le outside bar. Innanzitutto solo negli orari di apertura delle borse europee, diciamo tra le 9 e le 17 italiane tralasciando gli orari della pausa pranzo. Come barra OUTSIDE intendo una candela che copre completamente o la candela precedente oppure anche quella successiva. […] L'ar
    ivan66
  • Trading online: Giornate da mani fotti. 15 aprile 2014
    Non so se è la stessa cosa per te, ma da un paio di giorni, i derivati che seguo di solito, stanno prendendo una brutta piega. Il discorso si sta facendo molto tecnico e si passa dal profitto alla perdita e viceversa, nel giro di qualche nano secondo. Non sto a raccontarti di ieri, dove […] L'articolo Trading online: Giornate da mani fotti. sembra esser
    Max W. Soldini
  • Forex Trading Online: chiuderà o no il gap su euro dollaro? 14 aprile 2014
    Buon inizio di settimana a tutti! Ieri sera la coppia di valute EUR-USD, l’equivalente sul mercato Forex OTC del contratto più liquido del derivato Euro Fx, ha aperto con un gap di 38 punti. Per quanto mi riguarda, non mi è stato possibile tentare operazioni ieri sera all’apertura dei mercati. Ormai è noto anche ai […] L'articolo Forex Trading Online: c
    Sebastiano
  • I soldi dell’investitore che attraggono soldi per l’investitore. 12 aprile 2014
    Ciao a tutti gli amici Trader di Amica Borsa. Tranquilli, non ho sbagliato sito, a dire il vero i Taxlien e i Taxdeed hanno alcune cose in comune con il trading e continuando a leggere ne scoprirai il motivo nonchè i veri vantaggi. Oggi infatti vi parlerò di e Taxdeed invece che di barre di […] L'articolo I soldi dell’investitore che attraggono soldi pe
    L’Olandese Ola
  • Errori comuni sul trading. 11 aprile 2014
    Mi sto ancora rosicchiando le mani, dato che, nel pomeriggio odierno, sono entrato al ribasso sul bund nei pressi del massimo di giornata. Ho commesso uno degli errori più comuni del Trading. Uno stop loss protettivo di cinquanta dollari e la mia operazione doveva darmi delle ottime soddisfazioni. Per la mia entrata, ho utilizzato le […] L'articolo Erro
    Max W. Soldini
  • Trading OnLine: il mio pomeriggio sui mercati americani. 10 aprile 2014
    E’ da qualche mese che, a causa degli impegni giornalieri, ho ridotto notevolmente l’attività di trading, e mi sono assestato su una media di una operazione al giorno.La riduzione del tempo che posso impiegare nel trading, mi ha spinto ad avvicinarmi allo spread trading, cominciando a provare qualche operazione simulata. Magari tra un po’ di […] L'artic
    Sebastiano
  • Tanti schei con il trading. 10 aprile 2014
    Proprio ieri, alla fine di questo post, ho messo un grafico giornaliero del calicetto di Paolo Serafini sul derivato Dow Jones, (Contratto mini). Lo ripropongo oggi, nella versione di quando sono entrato e di come siamo messi adesso. Premetto, nell’operazione di ieri, sono uscito con una manciata di dollari, dopo essere arrivato al doppio di […] L'artic
    Max W. Soldini

Piattaforma Demo Gratuita

Piattaforma, Gratis, Demo, Forex,

Desk in Italiano - Disclaimer