Iscriviti sul nostro canale

Trading

Archivio Post AmicaBorsa

Padre Pancrazio da Sfizio

Forex Trading Online - Padre Pancrazio da Sfizio - www.amicaborsa.com

Disclaimer

Un saluto a tutti i trader di Amica Borsa.

Quella di oggi è un’operazione eseguita sul titolo FCA che nel pomeriggio a seguito della fuoriuscita di dati relativi ai ricavi del 2014 accelera forte al ribasso, per poi configurare sui minimi un bel calicetto che attraverso un grafico a 30 minuti ho potuto sfruttare alla grande, visto la bella configurazione grafica che si era creata.

fca 30 minuti

Come si può osservare dal grafico il pattern era molto evidente, con il calicetto che si configura al di sotto delle bande che è la condizione ideale per le forti inversioni, quindi buy alla rottura di quest’ultimo a 11.37 con 500 azioni che corrispondono a 5 euro a tick con stop sotto il minimo della mia barra di ingresso e come target il maggior recupero possibile della barra precedente di forte accelerazione ribassista, target max ovviamente il recupero di tutta la barra.

Operazione gestita attraverso un grafico a 15 minuti attraverso lo stop profit, pronto ad uscire nel caso mi venisse colpito, titolo che invece non ritraccia mai i minimi della barra precedente e operazione riuscita quindi a portare a target max a 11.85 con ben 48 tick di gain.

fca 15 minuti

Il titolo poi recuperata la barra precedente giustamente si indebolisce e ritraccia un po’, durante l’operazione la tentazione di uscira al recupero di metà barra è stata forte, ma essendo già in buon guadagno ho voluto rischiare qualcosa di più e ho mantenuto la posizione gestendo l’operazione in stop profit e riuscendo di conseguenza a portare il titolo al target max.

Ciao a tutti alla prossima …

 

 

Buongiorno a tutti gli amici trader del blog di amicaborsa.com!

Quella di oggi, è stata una tarda mattinata abbastanza movimentata sulle coppie di valute principali.

Osservando, in particolare, il grafico di EUR-USD, la coppia di valute più tradata, mi sono accorto subito che stava per prendere vita una delle configurazioni grafiche che utilizzo di più. Guarda il grafico a 30 minuti, qui sotto.

 SC20150127-133349 Continua a leggere

Un buon inizio settimana a tutti i trader di Amica Borsa…

Giornata borsistica abbastanza tranquilla quella di oggi, pensavo che in seguito ai risultati delle lezioni greche ci potessero essere dei forti movimenti soprattutto in apertura, invece niente di straordinario, comunque proprio nelle prime fasi di contrattazione si è verificata una bella inversione di trend, ad esempio su Intesa San Paolo si è configurata una bella barra di possibile inversione.

Titolo Intesa che in un grafico a 15 minuti apre in leggero gap down per poi proseguire al ribasso con una barra di accelerazione ribassista, la barra successiva cioè la terza, mi configura una possibile inversione quindi tentato il buy alla rottura rialzista di quest’ultima, con stop sotto il minimo della barra di ingresso come mio solito fare.

intesa 1

Quindi buy a 2.566 un tick sopra il max della barra di possibile inversione con Continua a leggere

Un saluto a tutti gli amici trader di amicaborsa.com!

Lo scorso giovedì di trading, è stato degno di un film di Dario Argento. Come è ormai noto, Berna ha detto addio al tetto minimo tra Franco svizzero ed Euro, voluto al fine di rendere possibile la “svalutazione competitiva” e favorire le esportazioni. Ciò che fa strano, è che fino ad una settimana prima, il Il presidente della Swiss national bank, pinguino di turno, aveva definito il tetto “irrinunciabile”, per poi tornare tranquillamente sui suoi passi, giustificando la manovra per il fatto che la svalutazione dell’Euro ha indebolito la moneta elvetica rispetto al dollaro USA.

Ragazzi, scusatemi, ma, come dicevano i Trettrè, noto gruppo di comici partenopei, “a me, me pare ‘na strunzata!”  Non voglio passare per complottista o catastrofista, ma queste operazioni sembrano studiate a tavolino per far volatilizzare più velocemente i soldi dai portafogli del “parco buoi”. La mattina di giovedì 15 gennaio 2015, probabilmente la stragrande maggioranza dei retail e dei fondi, era piazzata “short” sul franco svizzero. All’apparenza, si trattava di un trade semplicissimo. Soldi facili. L’improvvisa e repentina mancanza di liquidità su tutte le coppie di valute con CHF, ha determinato l’impossibilità per i broker di eseguire gli stop loss, e, in pochi minuti, nei grafici sono apparsi  enormi gap di svariate centinaia di pip. Chi era dentro in quei frangenti, non solo ha azzerato il conto, ma si è anche ritrovato un saldo negativo.

Ovviamente, maggiore è la leva utilizzata, maggiori sono state le perdite. In certe situazioni, se si utilizza una una leva spropositata (1.400, 1:500), e non si usano gli stop loss, è davvero difficile non ritrovarsi con un pesante passivo, e impossibile salvare il conto. Ecco perché su questo blog, predichiamo da sempre che non bisogna azzardare con la leva, e lo stop loss è essenziale per la vita del conto.

Passiamo all’operazione di oggi, 21 gennaio 2015, fatta sulla coppia USD-CAD.  Si tratta di un’operatività basata sulle caratteristiche statistiche delle bande di Bollinger. Per capirci meglio, andate a leggere questo post. L’ingresso nasce dal grafico a 6 ore, dove potete osservare la netta fuoriuscita del prezzo dalla banda superiore (parliamo di circa 120 pip!).

Immagine Continua a leggere

Forti oscillazioni di prezzo in questi giorni per le Banche Popolari,

dove anche oggi c’è stato in apertura il solito gap up, la borsa è un po’ così, nel senso che fino a settimana scorsa l’interesse era principalmente sui petroliferi mentre questa settimana si cambia settore, si cerca di seguire i titoli che sono oggetto di forte interesse da parte del mercato,io ho seguito in particolare Popolare di Milano e Ubi Banca dove su quest’ultima in un grafico a 30 minuti si sono presentate due situazioni molto interessanti per l’operatività.

ubi 30 minuti

Come mia abitudine vedendo il titolo Ubi stamattina aprire ancora in forte gap sono andato a cercarmi i primi livelli di possibili resistenze del titolo, che ho tracciato con la linea rossa che corrispondevano ai max precedenti e proprio su questi livelli nel 30 minuti si configura una barra di possibile inversione, vista la situazione alla rottura ribassista tento lo short con 1600 azioni che corrispondono a 8 euro a tick con stop 1 tick Continua a leggere

FB Like, Amica Borsa, Trading Online, Forex,

Master in Scalping

Trading, Trading Online, Broker, Giadagnare Con Il Forex, Serafini, Paolo Serafini, Borsa, Market, Buy, Sell, Stop Loss,

Registrati al blog per ricevere le news

  • Fantastica Fiat Chrysler Automobiles…. 28 gennaio 2015
    Un saluto a tutti i trader di Amica Borsa. Quella di oggi è un’operazione eseguita sul titolo FCA che nel pomeriggio a seguito della fuoriuscita di dati relativi ai ricavi del 2014 accelera forte al ribasso, per poi configurare sui minimi un bel calicetto che attraverso un grafico a 30 minuti ho potuto sfruttare alla grande, […]
    Matteo Cantoni
  • Calicetto con rimbalzo sulla media mobile sulla coppia EUR-USD. 27 gennaio 2015
    Buongiorno a tutti gli amici trader del blog di amicaborsa.com! Quella di oggi, è stata una tarda mattinata abbastanza movimentata sulle coppie di valute principali. Osservando, in particolare, il grafico di EUR-USD, la coppia di valute più tradata, mi sono accorto subito che stava per prendere vita una delle configurazioni grafiche che utilizzo di più. […]
    Sebastiano
  • Barra di possibile inversione di trend su Intesa… 26 gennaio 2015
    Un buon inizio settimana a tutti i trader di Amica Borsa… Giornata borsistica abbastanza tranquilla quella di oggi, pensavo che in seguito ai risultati delle lezioni greche ci potessero essere dei forti movimenti soprattutto in apertura, invece niente di straordinario, comunque proprio nelle prime fasi di contrattazione si è verificata una bella inversione di trend, ad esempio […]
    Matteo Cantoni
  • Considerazioni sulla leva e lo stop loss nel trading OnLine. 21 gennaio 2015
    Un saluto a tutti gli amici trader di amicaborsa.com! Lo scorso giovedì di trading, è stato degno di un film di Dario Argento. Come è ormai noto, Berna ha detto addio al tetto minimo tra Franco svizzero ed Euro, voluto al fine di rendere possibile la “svalutazione competitiva” e favorire le esportazioni. Ciò che fa […]
    Sebastiano
  • Volatilità sulle Popolari…. 21 gennaio 2015
    Forti oscillazioni di prezzo in questi giorni per le Banche Popolari, dove anche oggi c’è stato in apertura il solito gap up, la borsa è un po’ così, nel senso che fino a settimana scorsa l’interesse era principalmente sui petroliferi mentre questa settimana si cambia settore, si cerca di seguire i titoli che sono oggetto di […]
    Matteo Cantoni
  • Apertura in forte gap per le Popolari… 19 gennaio 2015
    Giornata borsistica caratterizzata dal forte rally delle banche popolari in seguito alla fuoriuscita di notizie sulla possibilità di trasformazione in Spa, nel particolare stamattina hanno ritardato l’apertura di circa 20 minuti dato che non riuscivano a fare prezzo causa i forti rialzi. Apertura quindi in forte gap up, proseguendo poi nel rialzo per gran parte […]
    Matteo Cantoni
  • Ricopertura della barra di accelerazione rialzista… 16 gennaio 2015
    Un saluto a tutti i trader di Amica Borsa. Quella di oggi è un’operazione di trading grafico eseguita sul titolo bancario Intesa San Paolo, proprio stamattina nelle prime fasi di contrattazione dove il titolo come del resto tutto il comparto bancario nella prima barra a 15 minuti accelera forte al rialzo, andando subito a raggiungere […]
    Matteo Cantoni
  • Vendere sui minimi può essere profittevole? Una variante della tecnica del canale del profitto 13 gennaio 2015
    Buongiorno a tutti gli amici trader e ben ritrovati sul blog di amicaborsa.com! Dopo tre (lunghe) settimane senza trading, causa la lunga pausa delle festività natalizie, questa settimana, mi sono rimesso a lavoro con il Forex. Badate, non è che durante le vacanze non abbia lavorato in altri campi, tutt’altro. E’ che, quest’anno, ho preferito […]
    Sebastiano
  • Petroliferi sempre sotto osservazione… 12 gennaio 2015
    Un buon inizio settimana a tutti i Trader di Amica Borsa. In questo ultimo periodo di mercato sempre sotto stretta osservazione i titoli legati al petrolio, nello specifico Saipem anche oggi oggetto di forti vendite, Tenaris e la solita Eni, quella di oggi è la mia operatività su Tenaris. Sempre partendo da un’osservazione di un […]
    Matteo Cantoni
  • Intesa San Paolo…. 9 gennaio 2015
    Un saluto a tutti gli amici Trader di Amica Borsa. Giornata borsistica nella mattinata abbastanza tranquilla per poi nel pomeriggio dopo l’apertura americana accelerare forte al ribasso con quasi tutti i titoli che si sono rimangiati i forti rialzi del giorno precedente. In questa fase di mercato del pomeriggio durante questa forte accelerazione ho tentato […]
    Matteo Cantoni

Conligus

Conligus, Network Marketing, Aste Online, Aste Al Ribasso,

Piattaforma Demo Gratuita

Piattaforma, Gratis, Demo, Forex,

Desk in Italiano - Disclaimer