Il 2017 verrà ricordato a lungo da quelli di Amazon: l’azienda di Jeff Bezos ha infatti annunciato che quello appena trascorso è stato un anno da record per il numero di utenti che hanno sottoscritto il servizio Prime a cui sono stati spediti in totale circa cinque miliardi di oggetti dal 1 gennaio al 31 dicembre.

Che il trend delle vendite online fosse in crescita è cosa risaputa. Che Amazon ha completamente rivoluzionato il settore del commercio su internet anche. Ma che i numeri fossero così imponenti forse neanche Jeff Bezos se lo sarebbe mai aspettato.

Partiamo proprio dai numeri in modo da avere un quadro chiaro di quello di cui stiamo parlando. Il 2017 è stato un anno da record per Amazon Prime, uno dei servizi di punta dell’azienda che permette di avere consegne gratuite ed in tempi molto ridotti oltre ad una serie di altri benefit che includono anche sconti speciali. L’annuncio è arrivato direttamente da Amazon che nei giorni scorsi ha anche dichiarato il numero di oggetti che sono stati spediti ai clienti Prime nel 2017: cinque miliardi.

Qualche settimana fa abbiamo parlato degli incredibili risultati di Alibaba (puoi trovare l’articolo a questo link), quello che viene spesso considerato come il corrispondente asiatico di Amazon: i numeri anche in quel caso erano assolutamente impressionanti ma quelli svelati dall’azienda di Jeff Bezos sono ancora più incredibili.

Nel solo Prime Day il fatturato è aumentato del 60% rispetto al 2016 mentre durante il Cyber Monday le vendite via app sono cresciute del 50%. Non c’è che dire, siamo di fronte a qualcosa di veramente incredibile. Jeff Bezos si è anche soffermato su quali sono state le strategie che hanno portato la sua azienda a questi risultati: in primis c’è la lealtà di Amazon nei confronti dei suoi clieni che a loro volta ripagano con acquisti ripetuti. C’è poi un altro aspetto chiave che è legato al continuo sperimentare nuove idee e servizi, una caratteristica dell’azienda di Bezos: in questi anni gli utenti Prime hanno avuto la possibilità di acquistare cibo fresco, prodotti per la casa, vedere film in streaming in esclusiva e leggere libri gratuitamente. Non è un caso dunque che siano arrivati questi numeri.

Anche per il 2018 le premesse sono decisamente buone: qualche settimana fa si è parlato della possibilità che Amazon possa diventare una banca e c’è sempre da capire dove verrà aperto il nuovo quartier generale dell’azienda oltre ad una serie di altre iniziative in cantiere. Nel frattempo però tanto di cappello per quanto fatto in questo 2017.

Buon Trading a tutti

Manuale Pratico Del Trader Sportivo, Betfair, Trading, Matckbook, Scommesse, Betting, Guadagnare Soldi Online, Scommesse Sportive, Calcio, Tennis, Basket,