•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 53
  •  
  •  
  •  
  •  
    53
    Shares

Gli Exchange stessi cercano di diversificare alcuni mercati per ridurre l’incidenza del rischio derivante da alcune voci collegate ad alcune monete.

Per molto tempo Tether è stata l’unica moneta con un valore sempre pari o comunque molto vicino al dollaro. A fine gennaio ’18 venne alla ribalta tutta la nebbia intorno a Tether e Bitfinex, in quanto non era più sicuro che Tether fosse realmente coperta da un volume di dollari depositati pari al valore delle monete in circolazione.

Mentre l’audit verso Tether procede, è nata TrueUSD (TUSD) che vuole coprire la stessa funzione di Tether. E’ già stata listata su Binance e la sua liquidità sta crescendo. Va detto che il listing su Binance è stato divertente poichè nonostante TUSD sia stata creata per rimanere con valori prossimi al dollaro, alle voci di listing sul rinomato Exchange è volata a 1.39$, costringendo Binance stesso a ritardare il suo inserimento effettivo per far calmare le voci di mercato. Il motivo del ritardo è stato giustificato dicendo che non c’era liquidità sufficiente per il listing di TUSD.

Mentre USDT era l’unica soluzione, gli Exchange erano tenuti un pò alle strette. Adesso l’offerta si amplia e il rischio si riduce ulteriormente.

Il primo segnale di quanto detto è proprio l’apertura di Bittrex alla possibilità di effettuare i cambi anche con le fiat all’interno del suo Exchange. Il secondo è appunto l’avvento di TUSD.

Anche gli Exchange si stanno quindi attrezzando per garantire ai loro investitori e traders una maggiore sicurezza e qualità delle monete listate. Di fatto, l’audit su Tether non ha ancora prodotto un verdetto definitivo e nel frattempo gli operatori di mercato hanno ritenuto più sicuro appoggiarsi su TUSD e sulle Fiat stesse.

Perchè queste monete a valore fisso sono importanti? Beh, perchè quando crolla il mercato hai una spiaggia sicura su cui ripararti, e ricomprare al “dip”. Ma se non sai che la spiaggia può essere soggetta a maree improvvise e inaspettate, potresti trovarti in pericoli ancora maggiori.

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Michele Zillo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 53
  •  
  •  
  •  
  •  
    53
    Shares