Giornata di ribassi per le borse europee che hanno chiuso tutte in negativo fatta eccezione per Londra. In leggero rialzo gli indici USA, sale anche il Petrolio con il WTI che è tornato nuovamente sopra i 50 $ al barile.

Il calendario economico quest’oggi ci presentava un solo dato di rilievo, quello relativo alla produzione manifatturiera in Regno Unito che ha mostrato una crescita dello 0,4% su base mensile a dispetto delle aspettative che davano solamente un +0,2%.

Vediamo dunque quanto successo sui mercati iniziando dalle borse europee che hanno chiuso tutte in rosso (indice Eurostoxx 50 -0,35% a quota 3.597 punti). L’unica eccezione è rappresentata da Londra che ha chiuso in positivo (FTSE 100 +0,40% a quota 7.538 punti) mentre è stata una seduta all’insegna dei ribassi per tutte le altre piazze del vecchio continente: le peggiori sono state Madrid (Ibex -0,92% a 10.142 punti) e Milano (FTSE MIB -0,63% a quota 22.335), più contenuti invece i cali di Francoforte (Dax -0,21% a 12.949) e Parigi (Cac -0,04% a 5.363).

Situazione diversa in questo momento per gli indici USA che sono tutti in leggero guadagno: nell’ordine abbiamo Dow Jones (+0,25% a 22.818 punti), S&P 500 (+0,19% a 2.549) e Nasdaq (+0,07% a quota 6.583).

Di contro ai rialzi delle borse USA è stata una giornata negativa per il dollaro che ha perso terreno nei confronti di tutte le principali valute concorrenti: Euro-Dollaro in questo momento è in rialzo del +0,60% a 1,1809 così come sta guadagnando Sterlina-Dollaro (GbpUsd +0,49% a 1,3206). In calo Dollaro-Yen (UsdJpy -0,29% a quota 112,35 punti), sono in leggero rialzo invece Euro-Sterlina (EurGbp +0,10% a 0,8942) e Sterlina-Yen (GbpJpy +0,22% a quota 148,38 punti).

La notizia più interessante di giornata arriva dal Petrolio, oggi in deciso guadagno nonostante le dichiarazioni dell’Opec di cui abbiamo parlato nell’approfondimento dell’ora di pranzo (puoi trovare l’articolo a questo link): il WTI è tornato sopra quota 50 $ al barile (+2,68% a 50,91 per l’esattezza), in rialzo anche il Brent anche se in maniera più contenuta (+1,42% a 56,58 $ al barile).

Domina il colore verde anche nel settore dei metalli con Oro ed Argento che guadagnano rispettivamente il +0,46% (a 1.290 $ l’oncia) ed il +1% (a 17,14 $ l’oncia). Giornata di rialzi anche per Rame (+1,02%), Platino (+2%) e Palladio (+0,78%).

Cari amici anche per oggi noi abbiamo concluso e come sempre vi diamo appuntamento a domani.

Buon Trading a tutti

Manuale Pratico Del Trader Sportivo, Betfair, Trading, Matckbook, Scommesse, Betting, Guadagnare Soldi Online, Scommesse Sportive, Calcio, Tennis, Basket,