•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 53
  •  
  •  
  •  
  •  
    53
    Shares

Bitcoin Private è il risultato di un merged fork, ovvero è nato da una blockchain, si è spostato su un’altra blockchain e ha preso caratteristiche da altre monete.

Bitcoin Private è il primo esempio di un fork derivante non dal campanilismo e/o voglia di innovazione spasmodica dei developers di alcune Blockchain, ma è nato proprio con l’intento di unire.

Unire, SI. Bitcoin Private nasce dalla Blockchain di Bitcoin, con corrispettivo Algoritmo SHA-256. Poteva essere semplicemente l’ennesimo fork di Bitcoin (Litecoin, Bitcoin Cash, Bitcoin Gold, Super Bitcoin, Bitcoin X….), alcuni dei quali sono rimasti scherzi della natura, mentre altri (vedi Litecoin) si stanno ritagliando importanti fette di mercato e di utilizzo. La fusione è avvenuta con le proprietà di ZCash e fra poco le vediamo.

Bitcoin Private si è basa sull’Algoritmo Equihash, molto meno spremuto dai miner rispetto al padre SHA-256.

Possiamo dire che Bitcoin Private si sia spostato, oppure il merged fork ha preso alcuni aspetti da una Blockchain e altri dall’altra?
Prova nei commenti a risolvere questo trabocchetto.

Come mai alcuni fork sono una perdita di tempo, mentre altri riescono bene?

Per i motivi che ti dicevo prima. A volte, alcune community di Developers soffrono di solitudine e sono magari anche convinte che l’indipendenza delle Cripto Monete sia a rischio (gomblottooooh). In un tentativo di sentirsi dunque utili al mondo Cripto, uniscono le forze per “forkare” alcune monete. Se le Community non sono abbastanza forti, e se il fork non ha una buona valenza pratica, ecco che esce Bitcoin Gold. BTG mi ricorda un pò le cimici, poichè ai comuni mortali non è dato sapere il loro scopo nella natura (ma se qualcuno ha delle informazioni in merito, ascolterò volentieri).

Il primo vantaggio è la velocità. Bitcoin Private ha un blocco da 2 MB, con block-time di circa 2 minuti e mezzo (contro i 10 del Bitcoin).

Bitcoin Private ha acquisito anche il protocollo Zk-Snarks da ZCash e ZClassic come protocollo di sicurezza. Lo stesso Buterin ha ammesso di stare investendo molto per capire come implementare questa tecnologia sulla Blockchain di Ethereum. Oltre a garantire privacy nella transazione, quando avverrà l’evoluzione da Zk-Snarks –> Zk-Starks, BTCP sarà ancora più veloce.

Infine, il codice sorgente di ZCash e ZClassic è ormai datato e ha avuto pochi aggiornamenti. Da questo punto il merged fork dà la possibilità di integrare le evoluzioni apportate sulla blockchain di Bitcoin (Lightning Network e Segwit i più rilevanti)

Secondo me, Bitcoin Private è una moneta molto promettente. Qua ti ho parlato di aspetti tecnologici, ma esistono due vantaggi concorrenziali davvero rilevanti rispetto i competitors diretti (Monero fra i principali).

Il primo è che BTCP è compatibile con i wallet Ledger Nano e Trezor.
Il secondo è che progetti analoghi (Monero, ZCash e Dash) hanno tutti capitalizzazione oltre il miliardo di dollari, mentre BitcoinPrivate è ancora sotto il mezzo miliardo e non ancora quotato su Exchange di targa.

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Michele Zillo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 53
  •  
  •  
  •  
  •  
    53
    Shares