Le Cripto Monete salgono e scendono. A volte scendono molto. Scatta il panic selling, ma sulla base di cosa?

Nell’ultima settimana il mercato ha visto un sostanziale rintracciamento della maggior parte delle Cripto Monete. L’unica a salvarsi è stata Ethereum, che ha fatto segnare un ottimo 30% nella “settimana del terrore”. Come diremmo nel basket, per un canestro fatto sfacciatamente di fronte al difensore:  Ethereum l’ha fatto “in da face” alle altre Cripto.

Ad ogni modo, da quando il Bitcoin ha rotto il secondo muro psicologico dei 20.000$, hanno iniziato con la solita disinformazione mediatica, creando panico ad ogni ribasso delle monete e aumentando ancora di più la volatilità di mercato.

Cripto Monete per tutti

Qua sopra puoi vedere la “dominanza di mercato” del Bitcoin. Cosa rappresenta questo grafico? Le linee colorate, con area sottostante colorata, rappresentano la ripartizione dei volumi di mercato nelle principali monete. In arancione il Bitcoin (la linea più in alto), in azzurro Ripple, in blu Ethereum…il dato interessante? LA LINEA BIANCA: che rappresenta “Others”, ovvero tutte le monete eccetto le principali. Se il mercato era considerato con solido riferimento a Bitcoin quando la dominanza era superiore al 60%, mentre sotto il 50% la volatilità sarebbe decisamente aumentata, oggi la dominanza del Bitcoin è al 33%.
Questo grafico puoi trovarlo qua.

Cosa rappresenta quindi la riduzione della percentuale di capitale nel Bitcoin e l’aumento sensibile del capitale nelle Alt Coin? Il significato è simile a quando le monete fiat (valuta corrente tradizionale) venne associata al valore dell’oro. Era un parametro di riferimento. Nelle Cripto Monete, la capitalizzazione del Bitcoin influisce sul suo valore e va quindi a condizionare tutto il mercato.

Quanta attenzione verso le Alt Coin!

Le Alt Coin hanno un potenziale speculativo immenso, in quando possono aumentare di decine di volte il loro valore in pochi giorni, un esempio lampante è stato Dragonchain, ma anche Enjin Coin, QuantStamp, Tron e Verge e Binance Coin hanno dato decisamente spettacolo nel mese di dicembre, per la gioia di vari lettori che hanno aumentato il controvalore del loro portafogli anche del 1000%.

Perchè dunque le Cripto Monete stanno dando il mal di mare a molte persone?

Il primo è un motivo strutturale, dunque collegato al mercato stesso. La riduzione della rilevanza della moneta considerata ancora da oltre il 99% del mercato come il punto di riferimento, porta una maggiore instabilità e volatilità.

Il secondo motivo è di tipo umano, collegato alla mancanza di stomaco da parte dei passeggeri della navetta, che in questi giorni attraversa la fase tosta del Parco Divertimenti. Tutti felici quando il mercato è Toro, tutti scettici quando il mercato è Orso.

Sai dove stanno i soldi? Nella direzione contraria alla massa: quando tutti comprano, te inizia a vendere. Quando tutti vendono, te inizia a comprare. Nel prossimo articolo ti spiegherò come anche con i mercati negativi sia possibile creare profitto, per ridurre l’esposizione e quindi consolidare il conto per il prossimo slancio di mercato.

La mia moneta preferita? Quella che continua a cambiare valore!

La partenza è ciò che ferma la maggior parte di persone

Michele Zillo