L’altro giorno, commentando uno degli articoli di fine giornata in cui facciamo il punto di quello che è successo sui mercati finanziari, un nostro lettore ci ha chiesto come mai nell’ultima ora di contrattazione spesso si verificano dei movimenti di una certa entità, magari dopo che la seduta è stata abbastanza piatta durante il giorno.

Ringraziamo Stefano per il commento perchè ci da l’opportunità di affrontare un argomento che interessa a molti ma che in pochi, molto pochi, affrontano. Ma noi siamo qui per questo.

Abbiamo già risposto in maniera concisa nell’ articolo ma ci sembra giusto approfondire dato che l’argomento merita. Durante l’ultima ora di contrattazione le Mani Fotti hanno il terreno fertile per fare il loro sporco gioco. Cerchiamo di capire perchè.

La maggior parte dei piccoli trader opera in Intraday (senza lasciare cioè le posizioni aperte tra una seduta e l’altra di contrattazione) ed in questo modo può sfruttare i margini ridotti che i broker mettono a disposizione durante il giorno. La riduzione di cui stiamo parlando è anche consistente dato che si può operare sui derivati degli indici americani, per esempio il Mini Nasdaq, anche con 300$. Sì, con solo 300$ è possibile aprire un contratto che altrimenti ne richiederebbe qualche migliaio. Ma come per il Nasdaq potremmo far riferimento all’ Euro FX che può arrivare a chiederne anche 900$ (stiamo parlando dei contratti interi, se si ha a disposizione un capitale inferiore si possono usare tranquillamente i contratti Mini e Micro).

Ma quando chiude la seduta, anche solo per i canonici 15 minuti, e vuoi mantenere la posizione aperta, devi avere il margine pieno in conto. Altrimenti il broker ti chiude la posizione. E magari ti fa pure pagare una penale. Alcuni poi ti richiedono il margine pieno fino all’apertura del giorno dopo (15.30 italiane se stiamo parlando dei derivati sugli indici americani). Dopo di che ritorna ad essere quello ridotto.

Capire questo concetto è molto, molto importante. Perchè questo le Mani Fotti lo sanno, e lo sanno anche molto bene. E lo sfruttano a loro favore. In che modo? Dato che come abbiamo detto la maggior parte dei piccoli trader non ha i fondi in conto per tenere le operazioni aperte in overnight, sono costretti a chiuderle. Ed in mancanza di alternative le chiudono alle condizioni che stabiliscono loro, le Mani Fotti. È un concetto abbastanza semplice da capire, ancor più da applicare se hai i capitali per poter muovere il mercato. Fanno la contrattazione, sì. Ma alle condizioni che stabiliscono loro.

Noi piccoli trader quando siamo a mercato è come se fossimo in trincea, e dobbiamo imparare a difenderci se vogliamo sopravvivere. È molto, molto importante imparare a combattere.

 Se decidi di operare sui contratti pieni senza far ricorso a Mini e Micro ed in conto hai poco più dei soldi necessari ad aprire una posizione può essere utile avere una piattaforma che ti stoppa in automatico se perdi oltre una certa soglia. Che ti permetta cioè di non fare più trading per quel giorno se superi un certo limite di perdita.

Abbiamo in questo modo la possibilità di perdere una battaglia perchè quel giorno ci va male, ma magari di rifarci nei giorni successivi e vincere la guerra.

E vincere la guerra per noi significa guadagnare nel trading online.

Avremo modo di riparlarne.

Buon trading a tutti