•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 48
  •  
  •  
  •  
  •  
    48
    Shares

Prevedere l’esito di tutti gli eventi sportivi è impossibile. L’analisi può aiutare certamente ma bisogna essere in grado di capire quando si ha cannato di brutto.

Tralasciando vari tipster, scommettitori milionari che indovinano tutto e altre puttanate varie, l’unico modo per guadagnare veramente è la Borsa delle Scommesse.

Un trader sportivo non è uno scommettitore, deve essere sempre lucido e ammettere quando sbaglia. 

Un esempio pratico te lo porto sull’Europa League.

Marsiglia – Lipsia

Pre match mi aspettavo una fase di studio iniziale con poche occasioni da gol.

Punto quindi 5 euro su under 2,5 a quota 2.36

Al 2 minuto vantaggio del Lipsia.

Punto under 3,5 per uscire dopo pochi minuti.

Al 5 minuto 1-1.

Al 9 minuto 2-1 Marsiglia.

Ok, loss.

Cosa faccio ora? Under 4,5? Under 5,5?

Cambio canale.

E’ evidente che l’analisi fosse sbagliata, inseguire può portarmi solamente ad aumentare il mio loss. -10 euro e recupero su un altro match.

Scusate ma la foto dell’under 2,5 non ho fatto nemmeno in tempo a farla che han chiuso il mercato.

La partita è terminata 5-2  dimostrando che ho preso la scelta migliore.

Contemporaneamente ho seguito Salisburgo – Lazio puntando la Lazio e over 2,5.

Dopo lo 0-0 primo tempo la lazio si porta in vantaggio.

Dopo pochi secondi 1-1.

La rapidità nel Trading Sportivo è fondamentale. Se avessi aspettato troppo mi sarei trovato una bella supposta austriaca.

Cash out anche da over 2,5.

-10 Marsiglia + 8,22 Lazio.

Saldo: -1,78 euro.

Nelle scommesse sportive serve solo fortuna, nel Trading Sportivo il profitto dipende da te.

Penso tu possa notare che non ho molto azzeccato il pronostico di questi due eventi.

Nonostante questo non ne sono uscito con le ossa rotte.

Il Loss lo recupero domani!

Buon Trading Sportivo!

Marco Pava


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 48
  •  
  •  
  •  
  •  
    48
    Shares