•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 80
  •  
  •  
  •  
  •  
    80
    Shares

Ben trovati su Amica Borsa.

L’argomento che vado a proporre oggi è fondamentale.

In giro per il web, e più nello specifico sui social, “vedo” molta gente buttarsi letteralmente nel trading alla “cieca”.

Sì, ci si “butta” in questo “mondo” credendo di riuscire facilmente a guadagnare soldi standosene comodamente a casa seduti (in mutande magari).

Poi però si fanno i conti con la triste realtà, che è quella di vedere i propri soldi sfumare come se non ci fosse un domani.

Perché succede tutto ciò?

Perché si entra in un’arena, dove se non si è preparati e allenati a dovere, si viene fatti a “pezzi”.

Spieghiamo meglio il concetto.

Quello del trader è un vero e proprio “mestiere”, perciò per poterlo conoscere a dovere, bisogna imparare, studiare, fare pratica e poi solo dopo andare a operare.

Facciamo un esempio:

Mettiamo caso tu voglia partecipare alle Olimpiadi, sui 400 metri di nuoto, cosa fai?

Ti presenti a bordo piscina sfidando i nuotatori professionisti così di punto in bianco?

E crederesti di vincere?

Dai! Facciamoci una bella risata J! Sai che non ci sarebbe gara, perché?

Loro sono super allenati, hanno passato anni a farlo per quell’evento, ci si sono messi d’impegno, hanno sudato, lavorato, affinato le tecniche, e solo dopo aver raggiunto un certo livello, hanno preso la decisione di partecipare alle Olimpiadi.

Nel trading è la stessa identica cosa.

Ti ritrovi a lottare contro gente che sa il fatto suo, che ha passato anni sui grafici, ha lottato contro l’emotività, acquisendo un certo controllo sulle proprie emozioni, cercando di capire nel dettaglio i più piccoli movimenti del mercato, persone che hanno studiato e si sono formate, è questo il concetto che voglio farti capire, la formazione.

Se non ti formi, se non impari a capire come ci si comporta nei mercati finanziari, non potrai arrivare da nessuna parte.

Non farti abbindolare da chi ti dice che fare trading è semplice, o da chi ti propone di chiamarti, e dirti, quando è il momento di comprare e vendere, sarebbe troppo facile, saremmo tutti milionari.

Se vuoi intraprendere in modo serio, questo “mestiere”, cerca un formatore (che operi nei mercati) che sia in grado di darti le basi, d’insegnarti a controllare le emozioni, di farti capire come gestire il capitale, di trasmetterti delle tecniche efficaci che abbiano dei vantaggi statistici sul mercato, è l’unica strada da percorrere, l’autodidatta lo potrai fare fino a un certo punto, poi avrai bisogno di qualcuno che t’insegni questo mestiere, fidati, te lo dico per esperienza, evita di farti male, e cerca il modo di acquisire la dovuta formazione.

Ho voluto fare quest’articolo proprio per metterti in guardia dai pericoli che ci sono in giro, e uno dei più insidiosi, è proprio il buttarsi nel mondo del trading senza formarsi.

Le percentuali negative sulle perdite, altro non è, che i risultati delle persone che intraprendono il trading in modo “ignorante”.

Non puoi giocare in serie “A”, se non hai mai giocato nemmeno in “Promozione”.

Segui il mio consiglio, prima di tutto FORMATI!

Un saluto.

Sergio Candiloro.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 80
  •  
  •  
  •  
  •  
    80
    Shares