Borse europee positive, Wall Street poco sotto la parità: questo in poche parole il riassunto della giornata sui mercati azionari. In calo il Petrolio dopo i rialzi di ieri, giù anche Oro ed Argento.

Il calendario economico oggi ci presentava due dati molto importanti: il primo, il PIL in Regno Unito nel secondo trimestre di quest’anno, è andato in linea con le previsioni. Il secondo, gli Unemployment Claims, non hanno mostrato variazioni significative rispetto alla scorsa settimana. Attenzione che nel pomeriggio italiano ci sarà l’apertura del simposio economico di Jackson Hole negli USA.

Fatta questa doverosa premessa sulle notizie del giorno, concentriamoci su quanto avvenuto sui mercati. A Wall Street in questo momento tutti i principali indici si trovano tutti in territorio leggermente negativo con il Nasdaq che fa registrare la performance peggiore (-0,30% a 6.258 punti), tengono leggermente meglio invece S&P 500 (-0,14% a 2.440) e Dow Jones (-0,02% a 21.807).

Situazione diversa nel pomeriggio per le borse europee che hanno chiuso tutte in positivo tranne Parigi (indice Eurostoxx 50 +0,10% a 3.443 punti). La piazza migliore è stata Milano con il FTSE MIB che ha chiuso a quota 21.727 punti in rialzo del +0,50%. Ancora sugli scudi FCA (+3,30%) anche se il miglior titolo di giornata quest’oggi è stato Brembo (+3,47%). Male invece Saipem (-2,88%) e Cnh (-1,63%).

Rialzi più contenuti sulle altre piazze europee dove troviamo nell’ordine Londra (FTSE 100 +0,30% a 7.404 punti), Madrid (Ibex +0,20% a 10.358) e Francoforte (Dax +0,05% a 12.180). Unica borsa ad aver chiuso in rosso è stata quella di Parigi (Cac -0,11% a 5.110 punti).

Spostiamoci sul mercato dei cambi dove è stata una giornata piuttosto debole per i cross che abitualmente seguiamo. Sia Euro-Dollaro (EurUsd -0,06% a 1,18) che Sterlina-Dollaro (GbpUsd +0,04% a 1,2804) in questo momento non sono lontani dalla parità così come non fa registrare movimenti di rilievo Euro-Sterlina (EurGbp -0,09% a 0,9218). Rialzi per Dollaro-Yen (UsdJpy +0,22% a 109,97) e Sterlina-Yen (GbpJpy +0,24% a 139,88 punti).

Domina il segno meno per il Petrolio quest’oggi. Il greggio è in calo soprattutto a New York (WTI -1,63% a 47,59 $ al barile) mentre a Londra il Brent tiene leggermente meglio (-1,14% a 51,98 $ al barile).

Segno rosso anche per Oro (-0,10% a 1.293 $ l’oncia) ed Argento (-0,53% a quota 16,95 $ l’oncia), rialzi invece per gli altri sottostanti del settore dei metalli che seguiamo vale a dire Rame (+2,06%), Platino (+0,41%) e Palladio (+0,40%).

Buon Trading a tutti

Manuale Pratico Del Trader Sportivo, Betfair, Trading, Matckbook, Scommesse, Betting, Guadagnare Soldi Online, Scommesse Sportive, Calcio, Tennis, Basket,