Giornata positiva per i mercati azionari (salvo poche eccezioni come vedremo tra poco) sia per le borse europee che per quelle americane. In leggero rialzo il Petrolio, scendono invece Oro ed Argento.

Il calendario economico oggi prevedeva nel pomeriggio due importanti dati per quanto riguarda gli Stati Uniti: l’Indice dei Prezzi alla Produzione, cresciuto leggermente a dispetto delle attese, e gli Unemployment Claims che invece non hanno dato spunti significativi dal momento che sono stati praticamente uguali rispetto a settimana scorsa.

Passiamo dunque ai mercati ed iniziamo da Wall Street. In questo momento tutti i principali indici sono poco sopra la parità ed in ordine di performance abbiamo S&P 500 (+0,05% a 2.446 punti), Nasdaq (+0,04% a quota 6.263) e Dow Jones che invece è invariato rispetto all’apertura (a quota 21.531 punti).

Rialzi leggermente più consistenti per le borse europee (indice Eurostoxx 50 +0,10% a 3.523 punti) con Francoforte (Dax -0,02% a 12.632 punti) e Londra (FTSE 100 -0,10% a quota 7.410) uniche due piazze in leggero ribasso. Rialzi a Parigi (Cac +0,22% a 5.223 punti) e soprattutto a Madrid (Ibex +0,72% a quota 10.637), in positivo seppur di poco anche Milano con il FTSE MIB che fa segnare un rialzo del +0,08% a quota 21.499 punti.

Spostiamoci sul mercato dei cambi dove dobbiamo registrare la seduta negativa dell’Euro, la seconda consecutiva sia nei confronti del Dollaro (con un ribasso contenuto, EurUsd -0,10% a quota 1,1402) che nei confronti della Sterlina (dove invece il ribasso è più consistente, EurGbp -0,45% a quota 0,8819 punti). Sterlina che guadagna anche nel cambio con il Dollaro (GbpUsd +0,36% a 1,2927 punti) ed in quello con lo Yen (GbpJpy +0,54% a 146,56 punti). Rialzi anche per Dollaro-Yen che guadagna il +0,20% a 113,36 punti.

Chiudiamo come sempre dando uno sguardo anche al mercato delle materie prime che vede il Petrolio salire nuovamente dopo il crollo inaspettato delle scorte americane di ieri pomeriggio: il greggio sale sia a New York, dove il WTI guadagna il +0,92% a 45,92 $ al barile, che a Londra dove invece il Brent fa registrare un rialzo del +0,86% a 48,18 $ al barile.

Ribassi invece nel settore dei metalli per Oro ed Argento che perdono rispettivamente il -0,13% (a 1.217 $l’oncia) ed il -0,82% (a 15,75 $ l’oncia). Ribassi anche per Rame (-0,30%), Platino (-1,20%) e Palladio (-1,13%).

Buon Trading a tutti

Manuale Pratico Del Trader Sportivo, Betfair, Trading, Matckbook, Scommesse, Betting, Guadagnare Soldi Online, Scommesse Sportive, Calcio, Tennis, Basket,