•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 45
  •  
  •  
  •  
  •  
    45
    Shares

Oggi vi parlerò per immagini…

Quando mi sento molto sicuro di quello che faccio, quando credo di conoscere la verità, quando penso di aver ormai ricevuto ogni informazione  possibile è proprio quello il momento in cui di sicuro faccio qualche cazzata.

E allora mi viene in mente un articolo di Charlie Bilello, direttore della ricerca di Pension Partners, che pubblicò tempo fa una serie di grafici che ho deciso di stampare e appendere sul muro dietro al mio monitor, affinché mi siano da monito. (scusate il gioco di parole)

“Una immagine vale più di 1000 Parole…”

“Il mercato non DEVE fare nulla e certamente non deve fare qualcosa solo perchè tu lo pensi, il mercato  non si attiene a regole rigide, il mercato fa quello che vuole e lo fa quando vuole.”

Cerco di tenere a mente questa regola semplicissima, poi quando guardando un grafico penso:

“Questo è in “ipervenduto” o su un  “supporto” e deve tornare indietro.” Allora alzo gli occhi e guardo questo grafico…

… quando penso questo è in “ipercomprato” e non puo andare più in su di cosí alzo gli occhi e guardo il COMP Nasdaq era il 1999…

…Quando penso ” Mamma mia come è crollato!! Non può andare a 0.” Alzo gli occhi….

…quando penso “ma è solo una bolla ha già raggiunto il TOP!! “…

…se un’azione sale troppo è tempo di shortarla…

 

 

…aspetto un draw down per entrare a prezzi più bassi…

…la volatilità non può andare oltre una certa soglia…

 

Bene, ogni tanto conviene farsi un breve viaggio nel mondo dell”Impossibile” per ricordarsi sempre che i mercati vanno dove vogliono e a noi non resta che provare a seguirli…

Buona giornata a tutti

Luigi Loconsole


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 45
  •  
  •  
  •  
  •  
    45
    Shares