•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 66
  •  
  •  
  •  
  •  
    66
    Shares

Il mercato toro ingolosisce spesso l’holder seriale, ma l’ingordigia non sempre massimizza il risultato

Negli ultimi giorni hai notato che molti Crypto Maniacs sono risorti? Hanno ripreso a scrivere nei loro gruppi Facebook, iniziando anche a postare immagini di percentuali di rialzo del titolo nelle ultime 24 ore.
E fin qua nulla di nuovo.

Ieri avevo impostato dei Target Price su IOST a 589 Satoshi e 619 Satoshi. Stamattina ero un pò scocciato perchè il secondo avrei potuto impostarlo a 629, ma la prima regola del Trader è che una volta che la posizione è chiusa, non si devono più provare sentimenti verso di essa, e capire solo come migliorarla la prossima volta.

“Zillo, spiegami che cavolo ha combinato. Non si capisce una cippa quando dici così”

Hai ragione, ma volevo metterti al corrente dello stato d’animo con cui vanno condotte le operazioni, senza farsi influenzare dai pensieri del tipo “e se perdo il Trend?”, “e se sbaglio la posizione?”. Fai le tue analisi, poi agisci di conseguenza.

cripto trading

E’ buono, è proprio di stamattina. Fresco fresco. Come vedi i due TP sono stati presi.

E’ domenica mattina, quindi me la sono presa più con calma di altre volte, mi sono fatto una buona doccia e fatto una abbondante colazione (questa volta il tavolo si è salvato).
Accendo il PC e il mercato era in tracollo. Non ci ho pensato un attimo: scelgo di rientrare con metà stack dedicato a IOST in quota 590 Satoshi, e una volta toccato lo spike a 575, ho provato a metterlo proprio lì in zona, ma purtroppo non è entrato.

Qual è il senso di questa operazione?

Ho imparato due cose: la prima cosa che ho assimilato è l’inutilità di piangere il superamento del proprio TP, perchè le occasioni continuano ad arrivare. IOST è crollato abbastanza velocemente e ho potuto accumulare monete grazie alla plusvalenza secca.
La seconda cosa che ho avvertito è come mi sono sentito un pollo ad aver messo i Target Price leggermente più bassi del massimo, e successivamente ho realizzato come non mi stavo più sentendo God-like quando il mercato crollava mentre io ne ero già uscito.
Che abbia iniziato a metabolizzare il prossimo step del “Trader-sniper“, ovvero poco impressionabile e distaccato dalle emozioni?

L’altra operazione andata a buon fine è stato l’acquisto di TRX a quota 897 Satoshi. Anche questo non è il minimo assoluto, ma aver acquistato nella zona di supporto mi ha permesso di realizzare un 2% in pochi minuti.

La condivisione è la madre del successo, e qualcuno se ne sta accorgendosquadra di trading

 

 

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Michele Zillo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 66
  •  
  •  
  •  
  •  
    66
    Shares