Doppio appuntamento con i tassi d’interesse in questa nuova settimana di Trading Online: nella giornata di giovedì sia BCE che Bank of Japan renderanno note le rispettive politiche monetarie. Attenzione anche al PIL in Cina nel secondo trimestre 2017 ed all’inflazione in Regno Unito nel mese di giugno.

Come ogni domenica facciamo una panoramica sulle notizie più importanti della settimana di Trading Online che sta per iniziare che, come vedremo tra poco, vede concentrate le notizie più importanti nella giornata di giovedì. Vediamo insieme quali sono i principali appuntamenti dei prossimi giorni.

Lunedì notte si parte con il PIL in Cina nel secondo trimestre di quest’anno (è prevista una leggerissima contrazione rispetto al periodo precedente) che verrà rilasciato insieme al dato relativo alla Produzione Industriale nel mese di giugno.

Nella mattinata europea attenzione invece alla versione finale dell’Indice dei Prezzi al Consumo nell’Eurozona.

Martedì altra nottata piuttosto movimentata con l’inflazione trimestrale in Nuova Zelanda e con i verbali dell’ultima riunione operativa della Reserve Bank of Australia. Nel resto della giornata protagonista il Regno Unito prima con l’Indice dei Prezzi al Consumo nel mese di giugno e poi con la conferenza stampa del governatore BOE Mark Carney nel pomeriggio.

Mercoledì sarà una giornata piuttosto scarna di notizie in cui sono previsti due soli dati rossi: i Permessi di Costruzione negli USA (li abbiamo visti nel dettaglio in questo post) ed i Crude Oil Inventories, le scorte settimanali di Petrolio delle aziende americane che sono un appuntamento fisso della settimana di Trading Online.

Arriviamo a giovedì, la giornata più importante di tutta la settimana. Si parte subito forte nella notte con i dati sul mercato del lavoro in Australia (variazione del numero di occupati e tasso di disoccupazione) per passare poi, senza un orario preciso, alla politica monetaria della Bank of Japan con la comunicazione dei tassi d’interesse ufficiali per lo Yen (non sono previste variazioni rispetto al valore attuale che ricordiamolo è negativo, -0,10%).

Qualche ora più tardi spazio alle vendite al dettaglio nel Regno Unito e soprattutto alla politica monetaria della Banca Centrale Europea. Anche in questo caso non dovrebbero esserci variazioni nei tassi d’interesse per l’Euro ma Mario Draghi potrebbe dare indicazioni importanti sulle mosse sue future e sulla riduzione degli stimoli monetari nell’Eurozona.

Non è finita qui perchè come ogni giovedì c’è spazio anche per le richieste settimanali per i sussidi di disoccupazione USA, gli Unemployment Claims.

Dopo la tempesta, ecco la quiete. Venerdì sarà infatti una giornata piuttosto tranquilla per quanto riguarda le notizie ed avremo due soli dati a cui prestare attenzione, entrambi riguardanti il Canada: l’inflazione e le Vendite al Dettaglio.

Per il dettaglio delle singole giornate vi diamo appuntamento come sempre al calendario economico commentato che pubblicheremo ogni mattina a partire da domani.

Buon Trading a tutti

Manuale Pratico Del Trader Sportivo, Betfair, Trading, Matckbook, Scommesse, Betting, Guadagnare Soldi Online, Scommesse Sportive, Calcio, Tennis, Basket,