•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un saluto a tutti gli amici di Amica Borsa.
Oggi vi parlero’ di un trade che ho fatto in demo, con un patner alquanto classico di Joe Ross, l’1-2-3 low.

Forex, Trader, Trading, Paolo Serafini, Max Soldini,

La formazione della figura (vedere screen), è stata generata dalla parte bassa della banda di bollinger. Ross dice, che quando la figura comincia agli entremi delle due bande, è preferibile aspettare il break-out del punto 2 senza anticipare l’elntrata con la TTE. Un’altra motivazione per cui ho preferito aspettare tale conferma, quando ho messo l’ordine, non era stata effettuata nessuna correzione completa che sancisse la formazione del punto 3. Per correzione completa Ross intende che, devono essere fatti un minimo e un massimo superiori alla barra del punto 3, da una o più barre per un massimo di due. Se andiamo a vedere il grafico, la barra delle 12,15 fà solo un minimo più alto di qualche tic rispetto al punto 3. Un fattore a favore, però, era che la barra delle 12,15 ha rimbalzato sulla media mobile delle aperture a 14 periodi. E’ per questi motivi che ho deciso di mettere comunque l’acquisto al break-out del punto 2 nonostante non c’era stata una correzione completa per decretare il punto 3. Lo stop loss l’ho posizionato sulla barra delle 11,30, al fine di mantenere un rr favorevole fino alla distanza della BB superiore.

vediamo com’è andata

Forex, Trader, Trading, Paolo Serafini, Max Soldini,

il rialzo è stato alquanto esplosivo, 1/2 posizione l’ho chiusa a contatto con la banda di bolliger superiore. Per via della volatilità, ho preferito gestire l’operazione sempre sul TF 15 minuti. Il profit è stato preso dopo averlo posizionato sul minimo della barra delle 12,45.

Che il profitto sia con voi.

Stefano


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •