•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 130
  •  
  •  
  •  
  •  
    130
    Shares

Di solito le operazioni le scrivo solo nel Club, ma oggi vorrei dare una panoramica su quello che nel Club stiamo per andare ad affrontare.

Ho studiato ingegneria. In ogni esame si facevano schemi, si capivano i procedimenti logici che portavano al dimensionamento delle apparecchiature e alla dimostrazione di alcune situazioni che a raccontarle agli amici potevo rischiare che non mi invitassero più a uscire con loro . . Devo confessarti che il Principio di De Saint Venant non ho ancora idea di cosa sia, ma era un esame considerato “non di indirizzo” e pertanto cercavamo di snobbarlo, finendo spesso per essere snobbati noi dall’esame.

Vedi. Io semplicemente ritenevo stupido diventare un tuttologo. Probabilmente se avessi dovuto progettare una struttura, sarei andato a chiedere un aiuto a un amico strutturista, poichè era meglio pagare qualche soldo a lui che mi aiutasse in un campo in cui era specializzato, piuttosto che provare ad improvvisarmi strutturista e magari far collassare qualcosa. (episodi realmente successi, ma se ti interessa te lo racconterò più avanti).

Quando ho iniziato a fare trading sulle Cripto Monete non sapevo davvero da dove partire. Tanti metodi di trading, tantissimi mercati, tante piattaforme diverse con mercati diversi fra loro.

Quando affronto qualcosa, cerco sempre di utilizzare il principio KISS, che sembrerebbe voler dire “bacio”, ma in verità è un acronimo che ho assimilato da una mia vecchia insegnante di inglese australiana: Keep It Stupid Simple, ovvero “Tienilo Stupidamente Semplice”.

A volte vedo delle mega-analisi in cui ci sono così tanti linee, curve, tratteggi, onde, sabbia e anche una pina colada, da non intravedere nemmeno il grafico.

Non è stupidamente semplice. Le invenzioni migliori sono sempre le più semplici. Sai la vecchia lampadina a incandescenza che problema aveva? Che il filamento in tungsteno bruciava. Ma per bruciare serve ossigeno. Hanno tolto l’ossigeno dalla calotta di vetro.

Cavolo sto divagando. Se ci mettiamo a parlare di questi argomenti non basterebbe un fusto di birra per finire i discorsi.

Ma per quanto riguarda il trading mi sono reso conto di una cosa: “Segui i volumi”. E soprattutto non devi sempre sapere dove il mercato andrà

E così fu

altcoin trading binance

altcoin trading binance

E anche su POE una situazione analoga

altcoin trading binance

altcoin trading binance

Le date a fianco dell’ordine sono riferite al momento della prenotazione dell’ordine, essendo entrambe schermate di “Order History”.

Come faccio ad avere spesso una buona precisione nelle operazioni?

Beh, come ti dicevo, quando ho iniziato a fare trading ho chiesto due dritte su come prevedere queste situazioni “affilate” di mercato, e ho avuto 3 parole in risposta. Su quelle 3 parole sto ancora costruendo questa strategia.

In questa analisi di stamattina puoi anche farti un’idea degli indicatori che uso.

Martedì prossimo faccio un webinar. Non parlerò di queste cose, ma quando arriverà il momento anche di affrontare questi argomenti, lo farò all’interno del Crypto Ivy Club.
Se vuoi conoscermi, farmi domande e vedere come la penso, puoi farlo martedì 18, ore 21.00 al Webinar a Porte Aperte.

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Michele Zillo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 130
  •  
  •  
  •  
  •  
    130
    Shares