•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo il 12-13 di marzo, quando il prezzo di Bitcoin ha raggiunto i minimi del marzo 2019, abbiamo assistito a un’impennata del prezzo, cresciuto fino a un falso break-out in zona 10.300$ che ha risucchiato liquidità da tutti coloro che pensavano fosse già il momento del long fino a 11.500$.

I volumi in questi ultimi giorni sono ai minimi di periodo, con alcuni mercati che hanno un volume tradato nelle ultime 24h tornato ai livelli pre-marzo 2020. Fra gli altri, il mercato Spot BTC/USDT di Binance è tornato sotto i 180 milioni di USDT equivalenti tradati nelle 24h, cifre che da mesi non vedevo e si sono potute osservare ieri pomeriggio e sono volumi oltre dieci volte inferiori a quelli visti durante i grandi movimenti quando quel mercato Spot di Binance superava anche i 2 miliardi di USDT nelle 24h.

Anche i volumi di Bitstamp per il mercato BTC/USD sono in calo e si potrebbe disegnare un classico triangolo discentente nel grafico dei volumi

Trading Bitcoin

Volumi in trend calante da quasi un mese. Peraltro entro pochi giorni potremmo vedere un’altra carica di volumi, un po’ come quelle candele più alte che vediamo fra il 24 e 26 giugno, al 2 di luglio, 8 di luglio, 16 di luglio.

Ricorsività di ingresso dei volumi nel mercato?

Magari sì, ma sicuramente stiamo arrivando alla chiusura del triangolo simmetrico e la chiusura è prevista proprio in questi giorni.

Trading Bitcoin

Il punto di incontro delle due linee di supporto e resistenza cade il 25 luglio circa, a seconda di come uno costruisce questo pattern.

Un’altra costruzione più ciclica che ho preparato ormai circa un mese fa, indica un probabile aumento di volatilità al 31 luglio-  1 agosto. Come un triangolo simmetrico però, anche questa costruzione che sto affinando da circa 6 mesi non dà sensibili indicazioni sulla direzionalità, ma presenta una buona correlazione fra punti chiave e aumenti di volatilità.

Google Trend Bitcoin

Immagine presa da Google Trends

L’interesse sale nell’ultimo periodo, come in altri due picchi che vediamo e che corrispondono a due fasi di alta volatilità di prezzo per il mercato di Bitcoin contro il dollaro.

Cosa aspettarci dunque dal prezzo di Bitcoin?

A mio avviso il prezzo deve ancora scontare le continue iniezioni di liquidità, di cui parlavo già in questo articolo e pertanto potremmo assistere ad una diaspora di liquidità dal mercato, derivante da istituzionali che hanno comprato ai prezzi sotto 5.000$, e monetizzeranno quasi un 100%.

Quando però sconterà queste iniezioni non ci è dato saperlo e nel frattempo dunque ci godiamo le Altcoin che continuano a far suonare alert, quasi come fossero le canne di un organo.

Come mi comporterò io in questi giorni?

Il conto Copy è in full-BTC e al momento lo sto facendo lavorare esclusivamente sui mercati ALT-BTC. Una scelta che ritengo sufficientemente lungimirante al fine di accumulare Bitcoin.

Il conto su cui opero regolarmente invece è al momento in hedging, un po’ più sbilanciato verso la parte USDT, perchè parlo di Short da tempo e mi aspetto che un ritracciamento potrebbe prendere il via in questo frangente o verso la fine dell’estate per motivi diversi dall’analisi tecnica.

Ad ogni modo, come si dice spesso, bisogna seguire i volumi e di fronte a una rottura del livello 9500$ con adeguati volumi, potrei spostarmi verso una posizione rialzista, sempre con un occhio molto attento al retrace che ritengo essere dietro l’angolo. Se invece rompessimo al ribasso il livello 8900$ con il corpo di una candela Daily, inizierei a osservare il livello 8500$ per valutare l’entità del ribasso.

Se non hai quasi idea di cosa io stia parlando, non puoi perderti il mio Libro sulle Criptovalute, fra i bestseller di settore.

Imparare le Criptovalute

Se volete rimanere aggiornati sull’andamento del test di Conto Copy, seguiteci nel Crypto Ivy Club, dove pubblico le operazioni del Buongiorno, ovvero le operazioni a basso profilo di rischio con cui sto eseguendo il test sul Mirror Trading.

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Mike Zillo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •