•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dalle 2.00 (UTC) di questa notte, che saranno le 4.00 in Italia, Binance avvierà l’aggiornamento del sistema per integrare alcune funzionalità connesse alle API (Application Programming Interface), fra cui gli ordini OCO.

Il link alla notizia può essere trovato qua.

In particolare, mi balza all’occhio l’introduzione degli ordini OCO (One Cancel the Other), da tempo richiesti a Binance stesso e che possono offrire alcuni vantaggi non indifferenti, a maggior ragione nel caso di trading prevalentemente mono-direzionale. Come appunto Binance.

Ma cosa sono gli ordini OCO?

Gli ordini OCO rappresentano la possibilità di inserire due ordini “contrari” all’interno dello stesso Book, e nel momento che venisse eseguito uno dei due, l’altro cesserebbe la sua validità.

Facciamo un esempio: se Bitcoin orbita in zona 9.500$ e non ho ben chiaro il da farsi, tramite il book tradizionale degli ordini, dovrei scegliere se impostare un ordine Stop Limit, oppure un Sell Limit. Nel caso dello Stop Limit andrei a coprirmi da un’eventuale ribasso, mentre con il Sell Limit vado ad impostare l’altezza di vendita.

Con gli ordini OCO posso impostare il doppio ordine ovvero sia lo Stop Limit, sia il sell Limit. Uno Stop Limiti (a puro titolo esemplificativo) a 8.900$, nel caso di rottura di una forte resistenza a 9.000$ e un ordine di vendita a 9.800$ se si vedano presupposti di Spike o comunque per portare a casa la pagnotta con il Take Profit.

Essendo il nome OCO, questa tipologia di ordini implica proprio che l’esecuzione di uno dei due andrebbe a eliminare l’altro e questo è semplicemente spiegato: se nell’esempio di prima hai comprato Bitcoin a 9.500$, o vendi a 8.900$ o vendi a 9.800$. Sicuramente non puoi vendere due volte la stessa quantità di monete.

Personalmente la reputo un’innovazione interessante, soprattutto per quelli che usano molto ordini prenotati. Un pò come faccio io. In questo modo potrai portarti a casa gli schei da una parte (Take Profit), oppure salvare gli schei dall’altra (Stop Limit).

Ovviamente a questo punto si ripresenta il tema su come impostare il Take Profit e lo Stop Loss, largamente spiegato in Primo Assaggio. Alla fine però, ricordati che l’unica scelta giusta sarà quella che prenderai te!

Non vedo l’ora finisca questo aggiornamento per osservare e poter provare questa nuova funzionalità!

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Mike Zillo

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •