•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un saluto ai lettori di Amicaborsa,

La vision ribassista su EURUSD ipotizzata nell’analisi del 25 novembre Prospettive ribassiste su EURUSD per ora rimane valida. L’operazione in vendita aperta il 22 novembre con la rottura di area 1.1050 è stata successivamente chiusa in leggero profitto appena sotto il break even nella giornata del 2 dicembre con la candela a forte volatilità e direzionalità formatasi poco dopo la pubblicazione di lunedì scorso EURUSD: Come gestire l’operazione in corso

Ora, come approcciarsi nel modo più ragionevole e produttivo possibile a questa major? La struttura portante del Dollar Index nei time frames weekly e monthly rimane rialzista e specularmente l’EURUSD rimane ribassista. Questo non offre alcuna garanzia sulla continuazione futura del trend in atto ma probabilità e statistica ci suggeriscono di continuare a mantenere un outlook ribassista.

Sotto l’aspetto operativo pare opportuno rimanere attualmente flat monitorando il prezzo e provando a capire se intenderà procedere al ribasso in linea con la candela pin ribassista formatasi il 4 dicembre. La decisione di concretizzare una nuova entrata short tramite un ordine a mercato o diversamente con l’ausilio di un ordine condizionato di tipo migliorativo (limit) oppure confermativo (stop) sotto il minimo della candela engulfing formatasi il 6 dicembre, sarà una decisione soggettiva legata al grado di prudenza e tolleranza al rischio dell’operatore. Chiaramente nell’ipotesi in cui il mercato si apprezzi negando la prospettiva qui rappresentata, cambieremo rapidamente idea rimanendo alla finestra su questo cambio e continuando a monitorarlo, magari focalizzandoci nel frattempo su altri mercati.

Buona giornata.

 

Sul mio profilo info e contatti.

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •