•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ehilà Trader, nei tuoi Trade cerchi le configurazioni grafiche “nascoste”?

Un Saluto a tutti i trader di Amica Borsa,

seduta borsistica abbastanza piatta quella di oggi, pochi i titoli che hanno configurato delle barre di accelerazione su cui poter lavorarci sopra, in giornate come questa bisogna quindi cercare di lavorare nello stretto o andare un po’ alla ricerca di configurazioni grafiche “nascoste”, per modo di dire, come questa operazione eseguita stamattina sul titolo Enel.

enel 15

Visto così il grafico a 15 minuti di Enel non dava delle grandi opportunità di trading, con le due freccette rosse evidenziato i due livelli di breve più importanti per il titolo, costituiti dai minimi e dai max dei giorni precedenti, ovviamente la mattina non si può sapere se il titolo andrà a testare uno o l’altro, oppure nessuno dei due, comunque è sempre bene tenere evidenziati i livelli più significativi nel caso appunto durante la seduta arrivi a raggiungerli. Titolo che apre come il resto del mercato in gap up, và a chiudere il gap e poi riparte al rialzo andando proprio a raggiungere i possibili livelli di prima resistenza, nel 15 minuti come detto prima però non dà nessun altro segnale, ma cambiando time frame, in un grafico a 5 minuti, dopo una bella barra di accelerazione rialzista proprio su questi livelli si stava configurando un bel calicetto di possibile inversione.

enel 5

Quindi ho atteso la chiusura del calicetto nel 5 minuti, ed essendo una configurazione grafica interessante alla rottura del minimo della barra di inversione ho tentato lo short sul titolo avendo come target secco la ricopertura della barra precedente di accelerazione rialzista, come stop 1 tick sopra il max della barra di entrata, sell a 3.672 con 3500 azioni che corrispondono a 7 euro a tick e target a 3.644 un tick sopra il minimo della barra di accelerazione rialzista. Titolo tenuto sotto stretta osservazione per tutta la durata dell’operazione, circa 20 minuti, nel caso invertisse pronto a chiudere il tutto. Operazione andata a target con 14 tick di gain, questa operazione come quella del precedente articolo per dimostrare l’importanza di seguire un titolo su più time frame soprattutto quando siamo su livelli importanti, non si sa mai cosa può saltar fuori.

Ciao a tutti alla prossima settimana…

Matteo Cantoni

PS. Se ritieni utile questi articoli, mi farebbe molto piacere avere la tua opinione con un commento, magari possiamo aiutare molte persone che vorrebbero incrementare i propri guadagni o vivere di Trading. Grazie

Trading, Trading Online, Broker, Giadagnare Con Il Forex, Serafini, Paolo Serafini, Borsa, Market, Buy, Sell, Stop Loss,Manuale Trading, Il Manuale Del Trader Idiota, Scuola Trading, Corso Trading, Video Trading, Paolo Serafini, Max W. Soldini, MAX SOLDINI,

Youtube

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •