•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ultima seduta della settimana caratterizzata dai rialzi per le borse europee che hanno chiuso tutte, senza distinzione alcuna, con il segno più. Bene gli indici americani (fatta eccezione per il Dow Jones), salgono anche Oro ed Argento. In calo il Petrolio.

In questo venerdì 19 gennaio il calendario economico ci presentava in mattinata il dato relativo alle vendite al dettaglio di dicembre in Regno Unito che ha mostrato un calo ben superiore alle attese (-1,5%). Negativa anche la versione preliminare della fiducia dei consumatori USA a cura dell’università del Michigan.

Concentriamoci sui mercati iniziando dalle borse europee che hanno vissuto un venerdì degno di nota. Tutte le principali piazze hanno chiuso in positivo (indice Eurostoxx 50 +0,77% a quota 3.648 punti) e la migliore è stata per distacco Francoforte (Dax +1,15% a 13.434 punti). A seguire troviamo anche Parigi (Cac +0,58% a quota 5.526 punti), Milano (FTSE MIB +0,50% a 23.749), Madrid (Ibex +0,45% a 10.479) e per finire Londra con il FTSE 100 che ha guadagnato il +0,39% a quota 7.730 punti.

Situazione piuttosto simile anche per gli indici americani dove però in questo momento troviamo il Dow Jones in perdita (-0,27% a 25.948 punti). Sono positivi invece sia Nasdaq (+0,31% a quota 7.318) che S&P 500 (+0,15% a quota 2.802 punti).

Sul mercato del Forex la protagonista in negativo di giornata è stata la Sterlina che quest’oggi cede terreno nei confronti di tutte le principali concorrenti: in ordine di performance abbiamo Yen (GbpJpy -0,72% a quota 153,24 punti), Dollaro (GbpUsd -0,31% a 1,3853) ed Euro (EurGbp +0,19% a quota 0,8821). Sono in ribasso quest’oggi anche Euro-Dollaro (EurUsd -0,12% a 1,2222) e Dollaro-Yen (UsdJpy -0,44% a quota 110,60 punti).

Giornata di ribassi per il Petrolio nonostante il dato sulle scorte USA di ieri pomeriggio che ha mostrato un calo settimanale ben superiore alle attese: sia WTI che Brent infatti sono in negativo, il primo del -0,99% a 63,34 $ al barile, il secondo del -0,94% a quota 68,66 $ al barile.

Positiva invece la seduta di Oro ed Argento che guadagnano rispettivamente il +0,49% (a 1.333 $ l’oncia) ed il +0,45% (a 17,03 $ l’oncia), sono in rialzo anche il Platino (+1,23%) ed il Palladio (+0,37%). Unico sottostante del settore ad essere in perdita oggi è il Rame che cede il -0,41%.

Cari amici anche questa settimana di contrattazioni è giunta al termine ed a noi non resta che darvi appuntamento come sempre al weekend.

Buon Trading a tutti

Manuale Pratico Del Trader Sportivo, Betfair, Trading, Matckbook, Scommesse, Betting, Guadagnare Soldi Online, Scommesse Sportive, Calcio, Tennis, Basket,


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •