•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gli Stati Uniti sono l’economia più potente ed importante al mondo. Subito dietro troviamo la Cina, paese che in questi ultimi anni ha visto una crescita a dir poco importante. Eppure, a guardare la classifica dei miliardari dei due paesi, si rimane stupiti.

Oggi parliamo di una curiosità che riguarda appunto il numero di miliardari dei due paesi più potenti al mondo. E al contrario di quanto si possa pensare, è la Cina che vince la partita: 594 a 535. I dati arrivano direttamente dall’Hurun Research Institute che ha pubblicato la Hurun Global Rich List 2016, report annuale che è paragonabile alla classifica di Forbes. Classifica che viene pubblicata ormai continuativamente da 18 anni e che ha mostrato anche come la differenza tra i due paesi si sia allargata in quest’ultimo periodo.

L’uomo più ricco di Cina è Wang Jianlin la cui società, Dalian Wanda, opera nel settore della cinematografia. Il suo patrimonio stimato è di 32,1 miliardi di dollari. Subito dietro il (sicuramente più famoso) fondatore di Alibaba Jack Ma, il colosso ecommerce asiatico, con un patrimonio stimato di 30,6 miliardi di dollari.

Lo studio fornisce altri dati (come per esempio quello relativo al fatto che la maggior parte di questi miliardari vive a Pechino) ma c’è una curiosità nella curiosità: nessuno di questi miliardari cinesi rientra nella top 20 mondiale.

Cosa che non si può dire ovviamente per gli Stati Uniti dal momento che nella classifica degli uomini più ricchi al mondo il primo è Bill Gates, il fondatore di Microsoft, con un patrimonio stimato di 81,2 miliardi di dollari (fonte Forbes). Subito dietro, con “solo” 76,7 miliardi, il fondatore della catena Zara Amancio Ortega.

Warren Buffet, l’investitore più importante al mondo, è un po’ più indietro con 64,1 miliardi di patrimonio, alle spalle del fondatore di Amazon Jeff Bezos che può vantare un patrimonio di 71 miliardi di dollari.

Al di là della notizia in sè (anche perchè la maggior parte di questi miliardari cinesi…chi li conosce?) questo è un dato interessante che testimonia ancora una volta il fatto che la Cina in questi anni si è ritagliata un importante ruolo nell’economia mondiale grazie alla crescita ed alle politiche messe in atto dal governo cinese. Anche perchè, andando un po’ più in profondità in questo studio, si vede come i settori che hanno generato questi miliardari sono i più disparati. Il cinema e l’ecommerce li abbiamo già citati ma c’è il gioco su internet, la telefonia, l’immobiliare.

E considerando che fino ad una ventina di anni fa la Cina era un paese la cui economia era basata principalmente sulla produzione ed il commercio di beni, il passo avanti è ancor più evidente.

Ci sentiamo stasera.

Buon Trading a tutti

Manuale Pratico Del Trader Sportivo, Betfair, Trading, Matckbook, Scommesse, Betting, Guadagnare Soldi Online, Scommesse Sportive, Calcio, Tennis, Basket,


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •