•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 71
  •  
  •  
  •  
  •  
    71
    Shares

Ultimamente preferisco lavorare nell’intraday su future, in particolare Fib e Minifib, ma un’occhio sull’azionario è bene sempre darlo: difatti venerdì mattina nelle prime fasi di contrattazione bella la figura grafica di possibile inversione che si è configurata su un titolo Big del nostro listino, uno dei più liquidi da sempre, ossia Intesa San Paolo in un grafico a 15 minuti:

intesa

 

Purtroppo per un’anomalia della piattaforma non si vede la giornata di giovedì, ma poco importa, è quella di venerdì la figura di trading che ho sfruttato. Difatti dopo una bella accelerazione il titolo configura sui max una barra di possibile inversione, seguita da un’altra barra di indecisione contenuta nel range della precedente, ma alla rottura di questi livelli di minimo creatosi con queste due barre scatta il segnale short sul titolo per vedere se riesce ad andare a ricoprire il precedente movimento di accelerazione rialzista costituito dal movimento in apertura.

Quindi sell a 1.955 con 8000 azioni che corrispondono a 8 euro a tick con stop sopra i max della mia barra di entrata e target almeno il recupero di metà movimento, cosa che avviene poco dopo nella barra successiva a quella della mia entrata dove esco con tutta la posizione avendo comunque realizzato in poco tempo un buon gain costituito da 20 tick.

Il target max ovviamente per questa operazione era il recupero di tutto il movimento precedente, quindi anche la ricopertura della prima barra di apertura, che infatti dopo un momento di esitazione il mercato si indebolisce nuovamente portando anche Intesa a ricoprire quella barra d’apertura, per poi da lì ripartire al rialzo. Però come al solito prendere i max in un movimento è difficilissimo, perché appunto il mercato magari ti gira contro bruciandoti tutto il guadagno accumulato precedentemente, preferisco quindi “accontentarmi ” quando il mercato in poco tempo mi permette di realizzare dei bei gain.

Ciao a tutti alla prossima operazione….

Matteo

Il Manuale Del Trader Idiota


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 71
  •  
  •  
  •  
  •  
    71
    Shares