•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 256
  •  
  •  
  •  
  •  
    256
    Shares

Ho scoperto il Trading Sportivo quando mi sono spostato a vivere in Inghilterra. Ero a Caffè Nero e non riuscivo a spiegarmi con la cassiera per avere un caffè macchiato. In coda, dopo di me, c’era un ragazzo italiano, di Bologna, ad occhio e croce avrà avuto 22, o al massimo 23 anni. Grazie al suo aiuto riuscii ad ordinare quello che mi serviva per fare colazione e offrirgli un caffè, mi sembrò il minimo che potessi fare per sdebitarmi.

Parlammo per qualche minuto del più e del meno, finché la conversazione, non so perché finì per toccare i soliti temi di come guadagnare soldi.

Gli spiegai della mia attività e lui mi parlò della sua.

Mi raccontò che viveva facendo scalping sulle partite di tennis, spazzolando i book del prezzo con delle tecniche da vero professionista del trading.

-Allora sei uno scommettitore professionista? gli chiesi, ma senza un apparente interesse per quel mondo, perché non sono mai stato affascinato dalla cosa, considerandola, e te lo dico senza mezzi termini, un’arma di distruzione di massa, al pari, se non peggio delle opzioni binarie.

Ma no, rispose Francesco, io non scommetto, ma faccio il trader sportivo.

Restammo a caffè nero per almeno un paio di ore, perché ad ogni parola di quel ragazzo, mi si apriva un mondo di prospettive che fino a quel giorno non avevo nemmeno immaginato.

In effetti, tra scommettere in modo tradizionale ed essere un trader sportivo, passa una differenza sostanziale.

La prima, e anche quella da non sottovalutare, è che il trader sportivo può entrare e uscire dalla “scommessa” di una partita anche decine di volte in pochi minuti, proprio come succede con lo scalping sui titoli in borsa finanziari.

Seconda cosa, è la controparte: Con la borsa delle scommesse, la controparte è un altro scommettitore e non un bookmaker.

Quindi?

Beh, se entri nella bottega di un bookmaker per scommettere, e vinci, lui perde. Questo ti fa capire che il bookmaker tradizionale, ama, anzi adora i perdenti e ha tutti i suoi modi per farli perdere sempre di più, sempre più spesso e diciamola tutta: anche perdere volentieri, perché scommettere ti prende a livello di una malattia.

Con una piattaforma di scommesse sportive, comunemente chiamata Exchange, chi gestisce la piattaforma, non deve far altro che incrociare domanda e offerta tra due giocatori e il suo guadagno sarà una percentuale sull’importo di chi ha vinto. Va da se, che uno dei due giocatori vince per forza e ne consegue che il gestore dell’exchange porta a casa il suo profitto a prescindere.

Non ha nessun vantaggio che ci sia un perdente, perché il perdente c’è sempre e comunque, quindi siamo in piena democrazia, senza nessuno che ci spinge a perdere e senza nessuno che trova mille modi per metterci sotto.

Francesco, si era spostato a vivere in UK per questioni di tasse e anche per trovare una maggiore liquidità operando da li, patria delle scommesse su qualsiasi cosa o avvenimento.

La cosa più sorprendente di tutta la conversazione, fu quando mi fece vedere il suo estratto conto. Una media di 20 mila sterline di profitto al mese solo per guardare qualche partita di tennis.

Lo frequentai assiduamente per diverso tempo, e per farmi spiegare i rudimenti e il funzionamento di questa nuova frontiera del profitto. Non fu facile, perché ricordo come fosse oggi, il mio primo conto di 100 sterline lo bruciai in pochissime ore. Ancora non avevo in testa la differenza tra scommettere e fare il trader sportivo.

Da quei giorni, ne è passata di acqua nel Tamigi. Sapere che si possono guadagnare soldi con la borsa delle scommesse, guardando semplicemente delle partite di calcio o di tennis, ha cambiato la mia vita e quella di tantissimi altri miei amici.

Ovviamente, col passare del tempo, anche utilizzando l’esperienza acquisita nel trading finanziario, ho costruito delle mie strategie, sia di trading sportivo, sia di gestione del conto di trading e sto vivendo delle soddisfazioni enormi.

Nel trading sportivo ci sono dei vantaggi che lo rendono accessibile a tutti, anche a quelle persone che non ottengono risultati nel trading finanziario.

Nel prossimo webinar, (data e ora saranno comunicate domani sera sempre su questo blog), diamo delle informazioni aggiuntive, ma continua a seguire le pagine di amica borsa perché svilupperemo questo tema sempre di più.

Se non hai avuto modo di vedere il webinar che abbiamo trasmesso a luglio, te lo posto qui di seguito.

[video_player type=”youtube” youtube_remove_logo=”Y” width=”640″ height=”360″ align=”center” margin_top=”0″ margin_bottom=”20″]aHR0cHM6Ly95b3V0dS5iZS92ZTlXYmRuQXRXdw==[/video_player]

Che il profitto sia con te.
Max W. Soldini

Manuale Pratico Del Trader Sportivo, Betfair, Trading, Matckbook, Scommesse, Betting, Guadagnare Soldi Online, Scommesse Sportive, Calcio, Tennis, Basket,


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 256
  •  
  •  
  •  
  •  
    256
    Shares