•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 117
  •  
  •  
  •  
  •  
    117
    Shares


Se non conosci i livelli di trading, nemmeno l’indicatore e l’oscillatore di ultima generazione possono salvarti.

Se sei alle prime armi con il trading, stai valutando di iniziare, o è da tempo che cerchi di capire come mai il mercato fa sempre quello che vuole e non quello che vuoi tu, voglio condividere con te il mio punto di vista e quello che mi sta permettendo di fare profitti in maniera abbastanza costante.

Parti da un presupposto: se fai trading sulle Criptomonete devi completamente staccarti dalla logica in fiat. Se utilizzi i mercati con Bitcoin come faccio io, dovresti puntare ad accumulare più Bitcoin possibili. Frazioni di Bitcoin almeno, ma in maniera costante e sempre maggiore.

All’inizio il conto potrebbe sembrarti fermo, molto fermo, soprattutto se parti con somme piccole ma ho due buone notizie per te. Se rimane fermo, comunque non sta scendendo ed è un ottimo inizio. Le prime operazioni che fai, cerca sempre di farle seguendo un’attenta logica di Money Management. Se leggi attentamente questo articolo vedrai come la gestisco io.

Ma parliamo adesso di livelli di trading

Se segui le mie analisi su Tradingview vedrai che di indicatori ne uso alcuni, pochi, e soprattutto quasi sempre quelli. Sono un pò metodico, ma per il momento direi che mi sto trovando bene.

Prova a dare un occhio a questa operazione che ho svolto ieri su CND, ma che è stata programmata ben per tempo.

trading criptovalute

Alle Frecce rosse vedi i due livelli che avevo identificato. Come li trovo? Ci sono due metodi principali, e quando danno informazioni concordanti, il segnale può essere davvero potente.

Il primo sono le resistenze e supporti grafici del prezzo. Puoi usare vari Timeframe per fare queste valutazioni: più lungo il timeframe, più significativa l’indicazione, ma ovviamente se il Timeframe è elevato (dalle 4H in su) i movimenti che stai leggendo si potrebbero avverare (o non avverare) con un lasso temporale anche di qualche giorno.

Il secondo sono i volumi, ovvero guardare la distribuzione storica e istantanea dei volumi. Questo però è un argomento che andremo ad approfondire nei Webinar del Club.

La lettura dei livelli con queste due metodiche mi ha portato alla conclusione di collocare ordini a 304 Satoshi e 289 Satoshi. I due livelli che si sono concretizzati hanno toccato i loro minimi momentanei a 303 Satoshi (freccia rossa più alta) e 288 Satoshi (freccia rossa più bassa).

Questi di seguito gli ordini eseguiti. La freccia rossa indica la data di prenotazione dell’ordine, rispettivamente 21 e 16 gennaio, mentre in blu la data di esecuzione.

Guadagnare con le criptovalute

Guadagnare con le criptovalute

Su cosa mi sono basato?

Prova a dare uno sguardo a questo grafico sulle 2 ore

profitto con le criptovalute

Freccia blu e freccia verde ti spiegano proprio le due diverse zone di ingresso.

Primo screening: utilizzo dei pattern grafici per identificare il livello.
Secondo screening: utilizzo dei volumi e dei timeframe più bassi per affinare il posizionamento dell’ordine.

Risultato? Guarda qua sotto

da dove partire con le criptomonete

La posizione presa a 289 l’ho immediatamente liquidata grazie al rimbalzo che spesso avviene quando un livello viene colpito duramente.

E’ stato così possibile chiudere velocemente la posizione con un profitto del 2% in 3 minuti scarsi.

Non è sempre possibile fare questo tipo di operazioni, ma è possibile comunque farle diventare parte integrante del proprio stile di trading per integrare la pagnotta quotidiana e potersi permettere anche una birra!

Il 31 gennaio ho organizzato un Webinar sul trading delle Criptomonete. Ci sono ancora dei posti, ma l’affluenza è stata davvero superiore alle aspettative. Partirò dalle basi, perchè quando andrò ad approfondire, sarà bene essere già pronti per non far perdere alle persone che vogliono davvero correre.

Ah, per chi parteciperà a questo Webinar invierò anche un video regalo su un argomento ancora molto nebuloso nella testa di quasi tutti gli italiani. Avrà ovviamente a che fare con il Trading sulle Criptovalute.

Se vuoi rimanere aggiornato sui prossimi webinar ed avere maggiori possibilità di partecipare, ti consiglio di registrarti nel Club, dove queste operazioni vengono trattate molto frequentemente.

Se hai capito poco o nulla di questo post, il Club è davvero un posto in cui chiarirti alcune idee su come iniziare a muoverti!

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Michele Zillo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 117
  •  
  •  
  •  
  •  
    117
    Shares