•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Nel nostro ultimo webinar, abbiamo fatto un po’ di chiarezza su come si entra in posizione filtrando i segnali di pericolo e riducendo al lumicino le possibilità di perdita. Oggi, voglio far vedere come gestisco la posizione di un trade col Calicetto di Paolo Serafini.

Nel webinar, abbiamo reso semplice, (almeno spero), il concetto delle fasce di prezzo, cioè dell’individuazione del raggio di azione su cui attendere l’adeguata figura grafica su cui poter effettuare un trade.

Se non ti è ancora chiaro il concetto, puoi vedere qui il webinar e iscriverti al mio canale youtube.

La cosa molto importante, specie per chi segue i dettami del Manuale del Trader Idiota, è che non si deve entrare al mercato solo perché compare un Calicetto di Serafini, un Ross Hook, o qualsiasi altra forma di entrata ti sia congeniale.

Si entra quando il mercato sta a determinati livelli e io li individuo con le fasce di prezzo.

Detto questo, nella foto qui sotto, ti faccio vedere la mia entrata su euro sterlina nel mercato Forex di questa mattina.

calicetto su euo sterlina, max soldini

Siamo in prossimità di un massimo, quindi di una probabile resistenza. Per quanto potrà essere un massimo? Sarà il massimo assoluto del periodo?

Non lo so e non voglio nemmeno saperlo. La cosa di cui mi interessa discutere, è che la riga marrone rappresenta la mia entrata e quella verde dove mi sono garantito uno stop profit per la parte rimanente della mia posizione.

Tenendo a mente il concetto che ho di massimo, ho atteso che il prezzo rompesse quello della mattinata e rientrasse nella mia fascia di prezzo, formando questo bellissimo Calicetto.

Il grafico che stai vedendo, è a 5 minuti.

Una prima parte di posizione, l’ho liquidata con un minimo profitto. La mia intenzione è garantirmi almeno le spese e qualcosa che mi permetta di far andare avanti la mia azienda di trading.

Il resto della posizione, lo blindo con uno stop profit che mi impedisca di perdere.

Segnati bene questo concetto, perché determina la differenza tra successo e insuccesso nel trading. Una volta chiuso il primo profitto e determinato che non perderò più nemmeno un centesimo nel mio trade, sono a rischio zero. Tutto quello che viene in più, è manna che scende dal cielo.

Se entro con un time frame di 5 minuti, andrò a gestire con un time frame inferiore. In questo caso con il 3 minuti.

gestisco sul tre minuti, forex

Nel frattempo, sposto il mio stop profit un po’ più giù per garantirmi altre sterline.

figura di inversione col 3 minuti, forex, max soldini

Come vedi dall’immagine sopra, ho chiuso la mia posizione non appena si rompe la barra di inversione.

Lo so, guardando l   grafico adesso,ci rendiamo conto che il profitto poteva essere maggiore ma anche che il prezzo è tornato da dove è partito, prima di scender ulteriormente.

Qui entra in ballo la statistica ed è bene ricordare che parliamo di operazioni di brevissimo periodo e che i conti si fanno sempre  la fine del mese.

rientrato su sterlina euro, forex, Max Soldini

In tutti i casi, si può sempre rientrare, senza vanificare il profitto precedente. Cosa che ho fatto.

Ecco come gestisco un trade col calicetto di Serafini.

Che il profitto sia con te!

Max W. Soldini

Il Manuale Del Trader Idiota


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares