•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un saluto ai lettori di Amicaborsa,

Il metallo rosso, una materia prima di fondamentale importanza, la sua massiccia applicazione in diversi settori industriali  lo rende uno degli indicatori dello stato di salute delle principali economie mondiali. In altre parole uno degli strumenti più direttamente connessi all’economia reale e per tale motivo estremamente interessante.

Oggi ve lo segnalo in quanto negli ultimi giorni si trova a ridosso dell’importante livello dei 2,5$.In diverse occasioni questo livello ha funto da barriera alle quotazioni assumendo alternativamente la funzione di supporto o resistenza, come possiamo vedere dal chart settimanale il livello in questione nel 2015 ha agito in modo impeccabile da supporto e poi da resistenza, dal 2016 l’area dei 2,5$ risulta essere un forte supporto, e ricordiamo che per comprendere quanto un livello sia valido oltre che alzare il time frame è bene anche osservare il comportamento del prezzo nelle sue vicinanze, concretamente, la forza con cui il prezzo è stato respinto o con la quale ha perforato il livello.

Come comportarsi dal punto di vista operativo? Attendiamo un chiaro segnale di prezzo rialzista, pin o engulfing, dobbiamo però considerare due variabili: 1) Il forte trend ribassista in atto 2)  Il supporto è già stato testato tre volte. Considerando tali fattori per un eventuale acquisto di medio/lungo periodo è consigliabile attendere la rottura del massimo del mese di settembre. Se il supporto cede, capriola mentale, cerchiamo l’ingresso short.

Ricordo infine che questo asset,  per chi non lo conoscesse, può essere fonte di forti dolori oppure di forti gioie a causa della sua elevata volatilità, ma dato che in ogni caso le gioie o i dolori negli investimenti spesso non dipendono dallo strumento su cui investiamo ma da un errato money e risk management consiglio size prudenti.

Buona giornata a tutti.

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •