•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SC20131031-093745

Stamattina ho effettuato due belle operazioni veloci, con l’utilizzo di supporti e resistenze. Si tratta delle coppie GBP-USD (grafico sopra a 30 minuti) e USD-JPY (grafico sotto a 30 minuti).SC20131031-112250

Gli ingressi, tutti da 0.10 lotti, effettuati a ridosso della resistenza, con take profit di 10 punti e stop loss di 3 punti.

Nel pomeriggio, ho posto al Broker la fatidica domanda: “dolcetto o scherzetto?”, e visto che di dolcetti lui non ne regala, ho tirato fuori un bello scherzetto, sulla coppia EUR-JPY. Il grafico sotto è giornaliero, e potete notare che sono entrato al rialzo subito dopo il contatto con la media centrale delle Bande di Bollinger, che funge da supporto dinamico.

SC20131031-141719

Qui l’ingresso è stato filtrato su un TF minore, il 5 minuti. Guarda il grafico qui sotto.

SC20131031-142113

Questa è la magia del calicetto di Paolo Serafini. Tre barre di accelerazione ribassista, di cui una “timone” che chiude positiva; le bande piatte; la terza barra che rompe il massimo della barra timone, e raggiunge il mio target dopo 10 punti di gain, dove ho chiuso 2/3 della posizione (a contatto con le medie, come si vede nell’immagine).

Per oggi basta. Ho superato il target giornaliero con un profitto di 26,42 dollari. La notte delle streghe si avvicina, ed è meglio stare lontano da posti frequentati da spettri e fantasmi. Comincio già a sentire puzza di cadavere.

Che il profitto sia con voi.

Sebastiano.

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •