•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ciao amici trader di Amica Borsa,

quella di oggi è un’operazione eseguita sul titolo Luxottica stamattina con time frame 15 minuti. Titolo che ho tenuto subito in considerazione, visto la formazione di forte barra di accelerazione rialzista proprio in apertura, quindi fra i titoli più interessanti che stavo seguendo c’era anche Luxottica. Apre in leggero gap down, poi accelerazione di circa 40 tick, siamo nella parte alta delle bande ed in prossimità della prima resistenza di brevissimo, che corrisponde ai max del giorno precedente; con la barra successiva si configura un calicetto di possibile inversione, quindi l’operatività è un tentativo di short alla rottura del calicetto.

l

Come si può vedere dal grafico, la barra successiva a quella del calicetto apre al di sotto del minimo del calicetto di 4 tick, a volte capita anche questo,specie su titoli non proprio tanto liquidi come Luxottica,la cosa importante è non inseguire i titoli per paura che ci scappino via, ma rispettare la giusta operatività, quindi inserisco un ordine di vendita sul book ad un tick al di sotto del minimo del calicetto,il titolo poi risale un attimo e mi prende l’ordine. Short a 39.03 con 400 azioni che corrispondono a 4 euro a tick con stop 1 tick sopra il max della barra d’entrata a 39.12 e con target la possibile ricopertura della barra di accelerazione rialzista.

Questa operazione credo che sia molto importante dal punto di vista formativo, in quanto situazioni di questo genere capitano spesso,ossia il titolo inizia il movimento ribassista portandomi in poco tempo in guadagno di circa 20 tick, che nell’intraday in un’unica operazione non sono pochi, ma purtroppo il movimento ribassista si arresta ed il titolo si rigira al rialzo costringendomi a chiudere l’operazione in stop profit indicato con il trattino giallo a 39. Certo con il senno di poi potevo chiudere l’operazione al raggiungimento della ricopertura di metà barra,indicata con il trattino blu, visto che in effetti il titolo era anche arrivato e potevo chiudere appunto il tutto con 20 tick di gain, ma in quel momento convintissimo che doveva crollare ho tenuto duro per tentare di chiudere l’operazione più in basso.

Rivedendo il grafico adesso ovviamente era meglio chiuderla al raggiungimento di metà barra, anche perché il titolo con la prima barra aveva accelerato di ben 40 tick ed era forse un po’ troppo pretendere di riprenderli tutti, certo sarebbe stata una bella operazione ma a volte è meglio accontentarsi, comunque il tentativo ci poteva stare quindi era anche giusto tentarla.

Quindi due diversi modi di poter gestire la stessa operazione, giusti entrambi, come al solito sta un po’ a noi decidere come gestire l’operatività, io in questo caso ho chiesto forse un po’ troppo al titolo e ho dovuto chiudere quasi in pari in stop profit, peccato.

Ciao a tutti alla prossima…

Matteo Cantoni

Manuale Trading, Il Manuale Del Trader Idiota, Scuola Trading, Corso Trading, Video Trading, Paolo Serafini, Max W. Soldini, MAX SOLDINI,

Youtube(1000)


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •