•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giornata positiva oggi per le borse europee che hanno chiuso tutte in positivo con l’eccezione di Londra. Diversa la situazione negli USA dove l’unico indice con il segno più è il Nasdaq, seduta negativa invece per Oro ed Argento.

Il calendario economico in questo martedì 20 febbraio ci presentava in mattinata l’indice ZEW che ha mostrato un calo inferiore alle attese (per quanto riguarda la Germania il valore è stato di 17,8 punti contri i 16 che avevano previsto gli analisti).

Concentriamoci dunque sulla giornata di contrattazioni iniziando dalle borse europee che come abbiamo detto in apertura hanno chiuso con il segno più (indice Eurostoxx 50 +0,79% a quota 3.433 punti). La migliore è stata Madrid (Ibex +0,81% a quota 9.886 punti), a seguire troviamo Francoforte (Dax +0,77% a 12.481), Parigi (Cac +0,61% a quota 5.288) e Milano (FTSE MIB +0,37% a 22.653 punti). L’unica piazza ad aver chiuso con il segno meno come dicevamo è stata Londra (FTSE 100 -0,11% a quota 7.237 punti).

Diversa la situazione in questo momento per gli indici di Wall Street che vedono il Nasdaq in positivo (+0,38% a quota 7.267 punti) mentre S&P 500 (-0,20% a 2.726) e Dow Jones (-0,55% a quota 25.087) stanno viaggiando in territorio negativo.

Spostiamoci sul mercato del Forex dove il Dollaro quest’oggi è stato protagonista di una seduta nel complesso positiva: la valuta americana guadagna terreno nei confronti dell’Euro (EurUsd -0,51% a quota 1,2343) e dello Yen (UsdJpy +0,53% a quota 107,16) mentre è praticamente invariato nel cambio con la Sterlina (GbpUsd -0,01% a quota 1,40 punti). Sterlina che a sua volta guadagna terreno sia nel cambio con l’Euro (EurGbp -0,51% a quota 0,8817) che in quello con lo Yen (GbpJpy +0,56% a quota 150,03).

Diamo un’occhiata come sempre anche alle materie prime iniziando da Oro ed Argento che oggi si sono visti protagonisti di una giornata negativa (il primo cede il -1,26% a 1.339 $ l’oncia, il secondo invece il -1% a quota 16,54 $ l’oncia). Stesso discorso anche per Rame (-1,89%), Platino (-0,39%) e Palladio (-0,34%).

Seduta senza un’indicazione precisa invece per il Petrolio dal momento che abbiamo il WTI in lieve guadagno (+0,15% a 61,63 $ al barile) mentre il Brent in questo momento è in calo del -1,02% a quota 65 $ al barile.

Cari amici di Amica Borsa noi anche per oggi abbiamo finito e vi diamo appuntamento come sempre a domani.

Buon Trading a tutti


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •