•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nell’articolo precedente abbiamo visto l’utilità di specializzarsi su un numero ridotto di campionati per sfruttare bene le statistiche.

Facendo trading sul tennis questo concetto diventa ancora più fondamentale.

Andando avanti con il tempo però, consiglio di specializzarsi ancora di più ed arrivare a conoscere vita morte e miracoli di ogni squadra o tennista.

Questo sia per aumentare la qualità dei trade, ma anche per migliorare la qualità della vita ed avere tempo libero da dedicare anche ai tuoi Hobby.

Nella mia lista personale, dove ho parlato qui ad esempio ho Fabio Fognini (che considero quasi il mio miglior amico ormai per i risultati che mi sta dando fino ad ora).

Nel video qui sotto però, vorrei mostrarti l’altra faccia della medaglia ovvero la mia Black List di giocatori e squadre.

Hai presente quando un tennista ti porta allo stremo? Quando non sai più che pesci prendere perché sembra faccia sempre il contrario di quello che fai tu e non chiudi mezzo trade in positivo?

Quei giocatori che ti portano ad odiare loro e questo lavoro perché ti fanno perdere tempo e denaro?

Per me un esempio è Stephens, sia chiaro non la odio, anzi penso sia un’ottima tennista quando vuole, però qualche volta le avrei tirato dietro il computer per le prestazioni negative.

Con molta probabilità, il problema però sono io che non riesco a “decifrare” l’andamento dei suoi match in quasi nessuna circostanza.

Nel video ti racconto la storia e come mi sono comportato.

Se il video ti è piaciuto, lascia un commento sul Canale Youtube e condividi!

Inoltre fammi sapere se ti piace sentire storie e racconti di perdite e di come sono state gestite, anche se magari preferisci vedere solo screen con il colore verde o 101% di trade positivi.

Buon Trading sul tennis!

Marco Pava


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •