•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 44
  •  
  •  
  •  
  •  
    44
    Shares

I Venezuelani non ci stanno alla iper-inflazione e si rifugiano nelle Cripto Monete.

Dopo che ti ho raccontato del Petro, e dell’avvento del Bolivar Sovrano, i Venezuelani mostrano quanto poco credano davvero a questa moneta che doveva servire a contrastare l’inflazione.

Nel mese di Agosto, il Venezuela compare al terzo posto del famoso Exchange Localbitcoin, con addirittura 2.523 Bitcoin, in una statistica che fa riferimento appunto unicamente a questa Borsa di mercato. Il Venezuela guida infatti la regione latino-americana rimanendo in coda unicamente agli USA e alla Russia e arrivando proprio davanti al Regno Unito, in quarta posizione.

I dati di mercato rilevano anche la presenza dei Bolivar, aumentati del 4.300% dall’inizio dell’anno. In un mercato nazionale, questo indica proprio la perdita di potere di acquisto da parte dei Venezuelani stessi.

Il governo del Venezuela si è reso immediatamente conto che il popolo non crede alla nuova moneta e ha ora introdotto una nuova direttiva per cui verrà introdotto un salario minimo.

La spirale è ormai ben inoltrata e una volta innescata è ben difficile uscirne se non con una politica di piena trasparenza. Andrebbero dunque accettati eventuali rating negativi da parte di altri stati, ma dando l’opportunità ad investitori esteri di riaffacciarsi alla nazione in alcuni settori meno a rischio.

Un procedimento non semplice e nemmeno scontato visto il gran lavoro e i grandi sforzi per istituire questo nuovo sistema valutario per aggirare probabilmente alcuni vincoli internazionali dettati principalmente dagli Stati Uniti.

Cosa fanno dunque i Venezuelani intelligenti?

Non si pre-occupano di cose che non possono controllare e su cui potrebbero avere poca influenza. Si tengono dunque occupati cercando di mettere al riparo il loro potere d’acquisto, comprando Cripto Monete!

“Un vincitore si focalizza sull’obiettivo, un perdente si focalizza sul vincitore”.

Ti consiglio di dare un occhio all’articolo di ieri, troverai molte informazioni sul trading, e soprattutto ricorda che è la goccia giornaliera che riempie il bicchiere.
Una secchiata d’acqua una tantum te lo riempirà una volta, solo se sei bravo a prenderla al volo.

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Michele Zillo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 44
  •  
  •  
  •  
  •  
    44
    Shares