•  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Era un giorno in cui ero andato a fare una camminata in montagna, quando mi ero accorto che la funzione di Brave Ads si era sbloccata sul mio smartphone.

La prima cosa che ho pensato è stata: “Strano, di solito annunciano con giorni di anticipo le novità così da creare un pò di suspense e attivare i flussi di utenti, come mai questa volta hanno fatto tutto in sordina?”

Non ci ho pensato molto, con il Brave Browser mi sto trovando bene da inizio anno a questa parte e vedo che anche tante persone attorno a me si trovano veramente a loro agio. Dunque ho pensato che nel dubbio, li avrei comunque attivati.

Dal tuo smartphone la schermata che vedrai sarà circa questa:

Accertati di avere gli Ads attivati e successivamente clicca su “View Details”, come vedi nella foto (dove gli Ads sono già stati attivati). Cliccando su View Details vedrai una schermata di questo tipo:

Se clicchi su simbolo a destra di “Settings”, che assomiglia all’icona che un tempo facevano vedere sull’equalizzatore dei volumi di Windows, arriverai alla prossima schermata

Puoi impostare il numero di Ads che vuoi, e al momento il mercato italiano non è ancora così fiorente da poterne ricevere davvero 5 per ogni ora, ma saltuariamente qualcuno in target con i tuoi interessi potrebbe arrivarti.

Stamattina a me è arrivato questo

Non ho capito se Brave mi creda una bella ragazza come quella nella foto, oppure mi stia suggerendo di dimagrire (anche se visto il nuovo assetto della dieta, direi che sono su una strada ottimale). Sicuramente Brave ha notato il mio interesse per il fitness, visto che su youtube cerco spesso esercizi di potenziamento e coordinazione per tronco e braccia ed essere sempre più performante durante le partite.

Nella seconda immagine probabilmente hai già visto anche dei numeri, ma te li voglio evidenziare ora.

I numeri in pratica recitano questo: ieri ho aperto 3 ads pubblicitari suggeriti da Brave: per ogni Ads si ricevono 0.1 BAT token. Se ti stai chiedendo perchè con 3 Ads mi hanno riconosciuto solo 0.2 BAT, la spiegazione è presto data: riceverai anche degli Ads nativi di Brave, i quali non ti conferiranno BAT token.

Ma se Brave è il Browser della Privacy perchè ci invia degli Ads?

Domanda lecita.
La grande differenza fra Brave e altri Browser è che su Brave non tutti possono fare Annunci Pubblicitari e Brave li centralizza su se stesso. In questo modo c’è una possibilità minore di tracciare il traffico delle persone da parte di terzi, che dovranno pagare Brave per effettuare la pubblicità alla cerchia di utenti che il Browser ritiene idonei per quella pubblicità. L’altra grande differenza è che con Brave, se tieni disattivata la funzione degli Ads, non riceverai annunci pubblicitari mirati.

In pratica, sui browser tradizionali sei tracciato e bombardato di pubblicità mirate. Su Brave hai la possibilità di mantenere una navigazione più tranquilla.

Scarica subito Brave Browser cliccando sull’immagine qua sotto, e inizia anche te a ottenere ricompense per il traffico generato.

Troverai qua un tutorial e due video-tutorial per apprendere le funzionalità iniziali di Brave e come sfruttarlo al meglio

I BAT token derivanti da Ads pubblicitari potranno essere anch’essi inviati ai Publisher verificati, ma secondo quanto anticipato da Brave, una parte di essi sarà anche prelevabile dall’utente. Un modo in più per ottenere Criptovalute Gratis. Ma di Criptovalute Gratis, ne parliamo molto più approfonditamente in questo canale Telegram dedicato.

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Mike Zillo


  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share