•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Criptovalute brutte, cattive… ed evadono pure le tasse. Che schifo di settore… ma l’exchange Huobi tramite Huobi Charity ha istituito un fondo da 10 milioni di RMB per acquistare dispositivi di protezione e dare supporto allo staff medico che lavora in prima linea contro il Coronavirus in Cina. E si sta muovendo anche Binance. E allora, come la mettiamo?! La Ivy Crypto of the Week numero 63 è Centrality, una piattaforma che collega le start-up all’interno del proprio ecosistema.

 

Se vuoi leggere tutte le Ivy Crypto of the Week, vai qua.

Data di Fondazione

Centrality (CENNZ) è stata fondata nel 2016 dal manager neozelandese Aaron McDonald e dall’ingegnere asiatico Jerry Yuan.

Tipo di Blockchain

CENNZ è un token ERC20 rilasciato sulla Blockchain di Ethereum. Come utility token viene utilizzato per connettere le applicazioni basate sui moduli della piattaforma, collegando le informazioni del cliente a diversi processi. CENNZ è anche il carburante per l’ecosistema di Centrality, utilizzato per accedere ai servizi di rete e stipulare accordi commerciali tra sviluppatori di applicazioni assicurati da smart contracts. Man mano che più applicazioni utilizzano la piattaforma di Centrality (e più utenti utilizzano tali applicazioni), la domanda di CENNZ aumenterà. Man mano che il mercato DApp diventa più grande, l’incentivo ad aderire diventa più grande. Le parti interessate guadagneranno anche commissioni come incentivo per aderire all’ecosistema.

Applicazioni

Centrality sta costruendo una piattaforma composta da servizi di base per consentire un mondo più equo per coloro che utilizzano DApps. In questo momento, i dati sono di proprietà di grandi società Internet e li usano per realizzare enormi profitti, oltre ad usare il loro potere per bloccare la concorrenza. L‘ecosistema Centrality riporterà le persone al controllo dei loro dati e consentirà alle aziende più piccole di avere successo lavorando insieme mirando ad un mondo più giusto per tutti. Centrality crea la base tecnologica per Dapps e riceverà un’assegnazione di tutti i token emessi da ciascuna applicazione in cambio della fornitura della tecnologia e dell’ecosistema di base. Nell’ottobre 2018 Centrality ha stretto una partnership con la società di sviluppo software neozelandese Sylo. L’applicazione decentralizzata di Sylo (DApp) e il protocollo di comunicazione e archiviazione diventeranno il toolkit e il punto di accesso dell’utente per l’ecosistema Centrality. I due hanno unito le forze per realizzare la loro visione condivisa di un futuro decentralizzato. Sylo sfrutterà la vasta rete internazionale di relazioni di Centrality, quest’ultima invece rafforzerà la sua offerta con un‘applicazione per l’utente finale ricca di funzionalità di Sylo. La partnership Sylo-Centrality fornirà servizi di comunicazione, archiviazione, identità, exchange, pagamenti e big data. Nel giugno Centrality ha iniziato una collaborazione con InfiniVision, resa ufficiale durante la Japan Blockchain Conference (26-27 giugno 2018), che porterà sul mercato asiatico soluzioni Blockchain rivolte ai consumatori. Lavorando insieme, i team di Centrality e InfiniVision creeranno soluzioni Blockchain su misura per ciascuno degli stakeholder di InfiniVision. Attualmente InfiniVision sta collaborando con McDonalds China, la società di investimento cinese CITIC e il conglomerato cinese BaiLian su varie iniziative. L’alleanza consentirà a Centrality di entrare in Cina con funzionalità di big data, servizi Internet e innovazione.

Roadmap

In questo post sul profilo ufficiale Medium dell’azienda, si parla di grandi obiettivi per il 2020. Ci sarà il lancio della MainNet e si passerà allo staking pubblico. Sarà un passo importante per CENNZ e creerà un enorme valore per la community. Centrality si concentrerà sulla crescita della base di utenti, raggiungendo 1 milione di utenti Sylo mensili attivi nel secondo trimestre. C’è anche un elenco crescente di annunci di partnership pronti per il nuovo anno con i principali marchi in tutto il mondo.

Mining

Centrality non può essere minata. E’ stata prevista una total supply di 1,2 miliardi di token CENNZ così distribuiti:

– il 70% venduto tramite ICO (840 milioni CENNZ)

– il 25% riservato per proteggere i diritti di proprietà intellettuale (300 milioni CENNZ)

– il restante 5% mantenuto per la piattaforma Centrality (60 milioni CENNZ)

Team

Centrality viene sviluppata dalla Centrality, una società privata con sede a Auckland, Nuova Zelanda. Il membro del Team più rilevante è il cofondatore Aaron McDonald. Aaron è un veterano del settore tecnologico con 20 anni di esperienza nella guida di team sotto tutti gli aspetti. Ha ricoperto posizioni di leadership in grandi aziende tecnologiche che gestiscono portafogli con valore superiore a 1 miliardo di dollari in ingegneria e architettura, gestione e sviluppo prodotti, marketing e vendite.

RANGE DI PREZZO: 0,4 $ alla quotazione, con un picco di 0,5 $ ad aprile 2018.

PRINCIPALI EXCHANGE DI QUOTAZIONECentrality è quotata su tutte le Principali Borse di Mercato, con una posizione su Coinmarketcap oscillante tra il sessantesimo e l’ottantesimo posto delle monete più capitalizzate.

Ci vediamo la settimana prossima con la prossima moneta che sarà Elastos. Se vuoi anche te la possibilità di votare per le Ivy Crypto of the Week, vieni a trovarci nel Club!

        guadagnare assieme

Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

Alberto Vischio

Amicaborsa non è a conoscenza di diritti di terzi sulle immagini utilizzate. Ci impegniamo a citare la fonte nel caso ci fossero e regolare la posizione se richiesto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •