•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Buongiorno amici, eccoci arrivati al trentacinquesimo appuntamento della Ivy Crypto of the Week. La Ivy Crypto di questa settimana è Chainlink, una Criptomoneta che mira a collegare gli Smart Contracts con i dati del mondo reale.
Se vuoi leggere tutte le Ivy Crypto of the Week, vai 
qua.

Data di Fondazione

Chainlink (LINK) è stata fondata nel 2017 dall’imprenditore russo naturalizzato statunitense Sergey Nazarov.

Tipo di Blockchain

Chainlink è un servizio oracle decentralizzato, che mira a collegare gli Smart Contracts con i dati del mondo reale. Un oracle (significa oracolo, ovvero una figura divina che nell’antichità forniva dei responsi a domande relative a cose ignote) è un sistema che crea una connessione sicura tra smart contracts e varie risorse off-chain che devono funzionare. Da quando le Blockchain non possono accedere ai dati al di fuori della loro rete, sono necessari degli oracle che funzionano come data feeds negli smart contracts. Gli oracle forniscono dati esterni (ad es. temperatura, condizioni meteorologiche, ecc…) che attivano l’esecuzione di smart contracts al raggiungimento di condizioni predefinite. I partecipanti alla rete Chainlink sono incentivati (attraverso le rewards) a fornire smart contracts con accesso a feed di dati esterni. Se gli utenti desiderano accedere a dati off-chain, possono inviare un requesting contract (contratto richiedente) alla rete di ChainLink, che verranno messi in comunicazione con gli oracle appropriati.

Applicazioni

L’obiettivo funzionale principale di ChainLink è quello di collegare due ambienti: on-chain e off-chain. In entrambe le sue versioni on-chain e off-chain, ChainLink è stata progettata pensando alla modularità. Ogni parte del sistema ChainLink è aggiornabile, in modo tale che le diverse componenti possano essere sostituite con tecniche sempre migliori. La creazione di uno smart contract davvero utile richiede l’utilizzo di più input per dimostrare le prestazioni contrattuali, oltre a più output per influenzare i sistemi esterni. Chainlink fornisce allo smart contract gli input e gli output di cui ha bisogno per raggiungere il suo pieno potenziale. Consentendo a più Chainlink di valutare gli stessi dati prima che diventino un trigger (innesco), vengono eliminati tutti gli errori e viene mantenuto il valore complessivo di uno smart contract veramente sicuro ed affidabile. Nel 2018 Chainlink è stata selezionata dal rapporto Tipping Point del World Economic Forum come “Shift in Action” per il loro lavoro volto a consentire l’attivazione automatica di smart contracts nella rete Bitcoin da dati esterni. Nel giugno 2019 Chainlink ha annunciato la sua collaborazione con il colosso del web di Mountain View Google , che verrà fornita di oracle sicuri per connettere i loro prodotti e dati.

Roadmap

Chainlink non ha ancora rilasciato una roadmap ufficiale per il 2019.

Mining

L’azienda ha previsto una total supply di 1 miliardo di token così distribuiti:

35% ai Node Operators per incentivare l’ecosistema

– 35% tramite vendita pubblica

– 30% destinata all’azienda e ai suoi membri

Team

Chainlink viene sviluppata dalla Chainlink Ltd, un’azienda con sede a George Town, Isole Cayman. Il membro del Team più rilevante è il fondatore Sergey Nazarov. Iniziata la sua carriera in FirstMark Capital, si è unito alla rivoluzione delle Criptovalute nel 2011. Crede fermamente che la tecnologia Blockchain abbia la capacità di cambiare il modo in cui la società ridistribuisce ricchezza e condivide le informazioni di massima importanza. E’ co-fondatore e CEO di SmartContract.com, un’azienda californiana di San Francisco che realizza smart contracts su misura per sviluppatori fintech, web e IoT.

RANGE DI PREZZO: 0,2 $ alla quotazione, con un picco di 4 $ a giugno 2019.

PRINCIPALI EXCHANGE DI QUOTAZIONE: Chainlink è quotata su tutte le Principali Borse di Mercato, con una posizione su Coinmarketcap oscillante tra il quindicesimo ed il ventesimo posto delle monete più capitalizzate.

Ci vediamo la settimana prossima con un’altra moneta che sarà Matic Network. Se vuoi anche te la possibilità di votare per le Ivy Crypto of the Week, vieni a trovarci nel Club!

        guadagnare assieme

Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

Alberto Vischio

Amicaborsa has no rights on the Chainlink Logo which rights belong to the legitimate owner


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •