•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Buongiorno Crypto Ivy Club Community! La cinquantaduesima Ivy Crypto of the Week è Golem, un progetto che si definisce “l’Airbnb per i computers” in quanto mira ad essere un’alternativa ai fornitori di servizi cloud centralizzati.


Se vuoi leggere tutte le Ivy Crypto of the Week, vai qua.

Data di Fondazione

Golem (GNT) è stata fondata nel 2016 dagli ingegneri software e sviluppatori polacchi Piotrek “Viggith” Janiuk e Aleksandra Skrzypczak.

Tipo di Blockchain

GNT è un token costruito sulla Blockchain di Ethereum che consente a CPU e GPU di connettersi in una rete peer-to-peer. La rete Golem unisce la potenza di calcolo globale e consente agli utenti di accedere a queste risorse con il token GNT grazie allo smart contract chiamato Application Registry, dove chiunque può pubblicare le proprie applicazioni pronte per essere eseguite. Le persone che desiderano noleggiare un computer trasmettono le loro offerte nella rete. Il sistema di transazione di Golem abbina fornitori e richiedenti, tenendo conto dei prezzi, della reputazione e delle prestazioni delle loro macchine. I files necessari per il calcolo vengono inviati al computer del provider. Una volta completato il calcolo, l’app del provider invia i risultati all’app del richiedente. Se il risultato supera il processo di verifica, il fornitore viene pagato per il suo lavoro. Se qualcuno invia risultati negativi o non paga, o esegue qualsiasi altra forma di frode, la loro reputazione ne risentirà, pertanto le possibilità di essere scelto per le attività saranno ridotte. La funzione di Golem come spina dorsale di un mercato decentralizzato per la potenza di calcolo può essere considerata sia Infrastructure-as-a-Service (IaaS), sia Platform-as-a-Service (PaaS) dove:

– i richiedenti hanno accesso a soluzioni convenienti e scalabili, che combinano hardware e software

– i fornitori di hardware vengono pagati per il noleggio del loro hardware

– gli sviluppatori di software usano Golem come canale di distribuzione associato all’accesso all’hardware.

Applicazioni

Combinato con strumenti flessibili per aiutare gli sviluppatori a distribuire e monetizzare in modo sicuro il loro software, Golem cambia completamente il modo in cui le attività di calcolo sono organizzate ed eseguite. Alimentando i microservizi decentralizzati e l’esecuzione asincrona delle attività, Golem è destinato a diventare un elemento chiave per i futuri fornitori di servizi Internet e lo sviluppo di software. Riducendo sostanzialmente il prezzo dei calcoli, applicazioni complesse come il rendering CGI (“Computer Generated Imagery”, ovvero un’immagine che viene generata tramite dei programmi di grafica computerizzata tridimensionale), il calcolo scientifico e l’apprendimento automatico diventano più accessibili a tutti. GNT mira ad essere un’alternativa ai fornitori di servizi cloud centralizzati con il suo prezzo più basso e la comunità open source di sviluppatori, collegando i computer in una rete peer-to-peer e consentendo sia ai proprietari di applicazioni che ai singoli utenti (“richiedenti”) di noleggiare risorse di macchine di altri utenti (“provider”). Queste risorse possono essere utilizzate per completare attività che richiedono qualsiasi quantità di tempo e capacità di calcolo. Nell’ottobre 2019 dopo diversi incontri e seminari, BalticLSC (Baltic Large Scale Computing) e Golem hanno annunciato una collaborazione. BalticLSC è un consorzio internazionale composto da diversi partners tecnologici, di sviluppo commerciale e parchi scientifici di otto paesi della regione del Mar Baltico. Il consorzio mira a sviluppare una soluzione universale e pratica, il BalticLSC Environment: una piattaforma hardware e un software di facile utilizzo per le aziende e le istituzioni più piccole per migliorare il loro accesso a risorse di supercomputer e le competenze necessarie. Golem è un partner che contribuisce al progetto BalticLSC, che al giorno d’oggi significa uno scambio di conoscenze e competenze tramite seminari, riunioni e altri contributi nelle fasi iniziali. Nel maggio 2019 Golem ha instaurato una partnership con Hoard, azienda danese nel settore della gaming industry. Attraverso una tecnologia rivoluzionaria basata sulla Blockchain, Hoard offre una proposta di valore unica per i giocatori e gli sviluppatori di giochi. Permette loro di sfruttare la vera proprietà, lo scambio virtuale e i giochi di crowdfunding. D’altra parte, il team Golem nel suo insieme ha raccolto un elenco di esperti di prim’ordine in diversi campi dell’informatica, della sicurezza, dei sistemi distribuiti e dei nuovi linguaggi di programmazione, solo per citarne alcuni. Questa collaborazione, oltre ad essere un punto di svolta nello sviluppo del gioco e il prossimo passo nel spostarlo verso il web 3.0, consente anche di creare un circuito di feedback dinamico, in modo che alla fine entrambi i team offrano il miglior prodotto possibile a tutti gli sviluppatori di giochi che decidono di basarsi su Golem.

Roadmap

La roadmap ufficiale è stata rilasciata a novembre 2016 ed è visibile sul Whitepaper dell’azienda.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Attualmente Golem è nella sua fase Beta chiamata Brass Golem. Gli utenti possono installare il software su una varietà di piattaforme e partecipare sia all’utilizzo su mainnet sia ai test. Brass Golem fornisce il rendering CGI per Blender. Le milestones del progetto Golem non hanno date prefissate, si prevede che Brass sarà completata nel 2019. Clay Golem è la seconda milestone in fase di sviluppo che si sta introducendo nei graduali miglioramenti di Brass Golem, aggiungendo funzionalità Clay e rendendo il software più robusto progressivamente. Sulla pagina GitHub di Golem è possibile consultare le milestones open (aperte, da ultimare) e quelle closed (chiuse, ultimate).

Mining

Golem non può essere minata. E’ stata prevista una total supply di un miliardo di token GNT così distribuiti:

– l’82% ai partecipanti del crowdfunding

– il 6% al Golem Team

– il 12% alla Golem Factory GmbH

Team

GNT viene sviluppata dalla Golem Factory GmbH, una società privata con sede a Zug, Svizzera. Il membro del Team più rilevante è il cofondatore Piotrek “Viggith” Janiuk. Ha frequentato l’Università di Varsavia, dove ha conseguito un Master in Informatica e un Master in Matematica. All’inizio della sua carriera, Janiuk è stato ingegnere informatico presso Lightcraft e Senior Developer presso l’Instytut Badan Strukturalnych di Varsavia. Dall’agosto 2014 è anche Senior Lead Developer presso imapp, un’azienda polacca che offre servizi analitici consentendo ai propri partner di ottenere una prospettiva completamente nuova sui processi aziendali ed economici.

RANGE DI PREZZO: 0,01 $ alla quotazione, con un picco di oltre 1 $ a gennaio 2018.

PRINCIPALI EXCHANGE DI QUOTAZIONEGolem è quotata su tutte le Principali Borse di Mercato, con una posizione su Coinmarketcap oscillante tra l’ottantesimo e il centesimo posto delle monete più capitalizzate.

Ci vediamo la settimana prossima con un’ altra moneta. Nei prossimi giorni lanceremo il sondaggio per la votazione delle prossime due Ivy Crypto of the Week. Venite nel Club per ottenere il diritto di voto!

        guadagnare assieme

Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

Alberto Vischio

Amicaborsa non è a conoscenza di diritti di terzi sulle immagini utilizzate. Ci impegniamo a citare la fonte nel caso ci fossero e regolare la posizione se richiesto.

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •