•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Sono convinto che sia necessario tassare tali operazioni e valutare correttamente le conseguenze economiche dell’utilizzo delle Criptovalute”. Sono le parole del nuovo Primo Ministro russo ed ex Direttore dell’Agenzia delle Entrate russe, Mikhail Mishustin, rispondendo ad una domanda sulla possibilità di tassare le Criptovalute in Russia. Secondo voi, è una reale esigenza o è il solito disco rotto dei politici per fare cassa? La Ivy Crypto of the Week numero 61 è Holo, un mercato di cloud hosting per app distribuite.

 

Se vuoi leggere tutte le Ivy Crypto of the Week, vai qua.

Data di Fondazione

Holo (HOT) è stata fondata nel 2017 dagli imprenditori americani Arthur Brock e Eric Harris-Braun.

Tipo di Blockchain

HOT è un token ERC-20 i cui fondi raccolti vengono utilizzati per lo sviluppo di Holo e Holochain, la sua infrastruttura tecnologica. Holo consente agli host di trasformare un computer in una fonte di entrate, dove vengono pagati per l’hosting di applicazioni distribuite. Gli host vengono pagati tramite HoloFuel, che sono progettati in modo efficiente per effettuare un elevato volume di micro-transazioni. Il valore dei crediti di hosting rimane stabile perché supportato da una preziosa risorsa moderna: la potenza di calcolo. Man mano che un numero maggiore di host è online e condivide la potenza di calcolo, la rete diventa più preziosa, conferendo ai crediti un maggiore potere d’acquisto in relazione al servizio che devono supportare.

Applicazioni

Holo fa al web hosting ciò che Airbnb ha fatto agli hotel: chiunque può diventare un host trasformando il proprio computer in una fonte di entrate, venendo pagato in HoloFuel per l’hosting di applicazioni distribuite. Gli host scelgono quali applicazione servire, impostano i propri prezzi di hosting e gestiscono le proprie priorità. Ciò consente agli utenti di diventare partecipanti consenzienti nelle applicazioni che diventano comunità a se stesse. Basato su Holochain, l’hosting ad alta efficienza energetica di Holo consente alle persone di spodestare il settore del cloud hosting che vale ben 200 miliardi di dollari. I bassi costi di infrastruttura creano la possibilità rivoluzionaria di finanziare i social network e altre piattaforme di servizi in cui gli utenti gestiscono i propri dati. Questo significa un reale possesso e controllo dei propri dati, senza che alcun intermediario (ad es. Google, Facebook, Uber) li raccolga, li venda o li perda. Nell’agosto 2019 Holo ha stretto una partnership con Orion, una piattaforma Blockchain per la connessione a exchange centralizzati e decentralizzati che consente a un ecosistema di dApps di risolvere problemi di liquidità e parità dei prezzi. Orion sta costruendo servizi di base sul framework Holochain, tra cui conti di deposito a garanzia per trader, servizio di brokeraggio e liquidità per lo staking. Nel giugno 2018 Holo ha iniziato una collaborazione con Promether, una piattaforma che implementa tutto il codice di rete, sicurezza e anonimizzazione necessari alle applicazioni per proteggere i propri dati. Mette il pieno controllo nelle mani degli utenti unendo reti decentralizzate, crittografia avanzata e tecnologia di contabilità distribuita.

Roadmap

Sul sito ufficiale dell’azienda la milestone in corso è quella relativa alla Closed Alpha Testnet. Sono iniziati i test sulla rete Holo per app distribuite Holochain su HoloPorts in tutto il mondo.

Mining

Holo non può essere minata. E’ stata prevista una total supply di 177 milioni di token HOT così distribuiti:

– il 75% tramite token sale

– il 25% a organizzazione e team

Team

Holo viene sviluppata dalla Holo Ltd., una società a responsabilità limitata con sede nel territorio britannico d’oltremare di Gibilterra. Il membro del Team più rilevante è il cofondatore Arthur Brock. Si definisce “architetto di app distribuite, designer di Criptovaluta, oratore della New Economy, imprenditore sociale, hacker culturale”. Arthur porta strategie visionarie per sistemi sociali e tecnologici decentralizzati e guida il team di sviluppo di Holo. Si è laureato in Intelligenza Artificiale e ha lavorato per grandi aziende automobilistiche come General Motors e Chrysler.

RANGE DI PREZZO0,001 $ alla quotazione, con un picco di oltre 0,002 $ a maggio 2019.

PRINCIPALI EXCHANGE DI QUOTAZIONEHolo è quotata su tutte le Principali Borse di Mercato, con una posizione su Coinmarketcap oscillante tra il quarantesimo e il sessantesimo posto delle monete più capitalizzate.

Ci vediamo la settimana prossima con la prossima moneta che sarà Horizen. Se vuoi anche te la possibilità di votare per le Ivy Crypto of the Week, vieni a trovarci nel Club!

        guadagnare assieme

Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

Alberto Vischio

Amicaborsa non è a conoscenza di diritti di terzi sulle immagini utilizzate. Ci impegniamo a citare la fonte nel caso ci fossero e regolare la posizione se richiesto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •