•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il World Economic Forum annuncia il Global Consortium for Digital Currency Governance incentrato sulla progettazione di un quadro per la governance delle valute digitali, comprese le stablecoin. Klaus Schwab, il fondatore e presidente esecutivo del World Economic Forum ha dichiarato: “Basandoci sulla nostra lunga storia di cooperazione pubblico-privato, speriamo che l’hosting di questo consorzio catalizzi le conversazioni necessarie per informare un solido quadro di governance per le valute digitali globali.” L’appuntamento di oggi è con la Criptovaluta Horizen, la sessantaduesima Ivy Crypto of the Week.


Se vuoi leggere tutte le Ivy Crypto of the Week, vai qua.

Data di Fondazione

Horizen (ZEN) è stata fondata nel 2017 dal ricercatore americano Robert Viglione e dall’ingegnere americano Rolf Versluis.

Tipo di Blockchain

Horizen (ZEN) sfrutta l’algoritmo Proof of Work (PoW) ed è una piattaforma per la privacy costruita con la tecnologia zk-SNARK e un’architettura ampia di nodi, geograficamente estesa e a più livelli decentralizzata. Tutto questo migliora l’affidabilità, la resilienza e la velocità della rete.

ZEN offre due tipi differenti di indirizzi:

T-addresses: indirizzi regolari per effettuare transazioni simili a Bitcoin. Queste transazioni sono pubbliche e trasparenti sulla Blockchain

Z-addresses: conosciuti anche come shielded addresses (“indirizzi schermati”), le transazioni tra gli indirizzi Z sono completamente private e anonime. Sfruttano la crittografia zero knowledge per oscurare gli indirizzi del mittente e del destinatario, nonché l’importo inviato.

Applicazioni

Horizen è una piattaforma decentralizzata pubblica, privata e anonima con un modello di autofinanziamento per una crescita a lungo termine. La Blockchain di Horizen può essere utilizzata per transazioni, comunicazioni e pubblicazioni. L’obiettivo di Horizen è quello di creare una piattaforma di privacy utilizzabile che funzioni su un sistema resiliente per persone e aziende in tutto il mondo, consentendo l’utilizzo quotidiano di denaro, messaggi e media privati da parte di persone ovunque, sempre. Nel gennaio 2018 Horizen (che due anni fa si chiamava ZenCash) ha annunciato una partnership con IOHK R&D Partner, una delle principali società di ricerca e sviluppo impegnata a utilizzare le innovazioni peer-to-peer per fornire servizi finanziari. Questa sinergia comporterà una serie entusiasmante di progetti di ricerca e sviluppo incentrati sulla costruzione di un modello di tesoreria decentralizzata a livello di protocollo e sulla conduzione di uno studio per garantire la corretta scalabilità di Horizen. Nel giugno 2018 Horizen ha iniziato una collaborazione con Infopulse, una società internazionale di ricerca e sviluppo di software, per collaborare a progetti chiave di ricerca e sviluppo sulla Blockchain Zen. Il primo progetto congiunto delle società sarà lo sviluppo di un sistema di voto della Treasury che consentirà ai titolari di Horizen di prendere decisioni sulle proposte della community. Il sistema di voto conferirà alla community Zen un ruolo attivo nello sviluppo della rete e offrirà trasparenza nell’assegnazione dei fondi.

Roadmap

Sul sito dell’azienda non è stata ancora rilasciata una roadmap ufficiale per il 2020.

Mining

Horizen può essere minata tramite GPU. Horizen utilizza l’algoritmo di hashing Equihash, un algoritmo ad alta intensità di memoria originariamente concepito come resistente ai dispositivi di mining basati su circuiti integrati specifici dell’applicazione. L’ingresso dei dispositivi ASIC Equihash in grado di minare Horizen nell’estate del 2018 ha suscitato un vivace dibattito sul futuro dell’algoritmo Equihash per Horizen. Il pensiero attuale è che questa decisione dovrebbe essere posta nelle mani degli utenti e quindi attende lo sviluppo e l’introduzione dello ZenDao. E’ stata prevista una total supply di 21 milioni di token ZEN così distribuiti:

– i miners ricevono il 60% delle rewards (+ commissioni)

– la Treasury riceve il 20%

gli operatori dei nodi ricevono il 20% (questo verrà suddiviso in modo tale che gli operatori Secure Node riceveranno il 10% e gli operatori Super Node riceveranno il 10%)

Team

Horizen viene sviluppata dalla Zen Blockchain Foundation, un‘organizzazione no profit con sede a Delaware City, Delaware, Stati Uniti. Il membro del Team più rilevante è il cofondatore Robert Viglione. Rob è un ex fisico e matematico con esperienza di lavoro su Bitshares, BlockPay, Zclassic, Seasteading e Bitgate. Attualmente persegue un Dottorato di ricerca in Finanza presso l’University of South Carolina. Gli interessi di ricerca includono criptofinanza, prezzi delle attività, innovazione e istituzioni finanziarie. Inoltre insegna “Applicazioni Bitcoin & Blockchain nella Finanza“. Rob ha conseguito un MBA in Finanza e Marketing e la certificazione PMP (Project Management Professional). E’ un libertario appassionato che sostiene la pace, la libertà e il rispetto per la vita individuale.

RANGE DI PREZZO8 $ alla quotazione, con un picco di oltre 63 $ a gennaio 2018.

PRINCIPALI EXCHANGE DI QUOTAZIONEHorizen è quotata su tutte le Principali Borse di Mercato, con una posizione su Coinmarketcap oscillante tra il cinquantesimo e il settantesimo posto delle monete più capitalizzate.

Ci vediamo la settimana prossima con un’altra moneta. Nei prossimi giorni lanceremo il sondaggio per la votazione delle prossime due Ivy Crypto of the Week. Venite nel Club per ottenere il diritto di voto!

        guadagnare assieme

 

Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

Alberto Vischio

Amicaborsa non è a conoscenza di diritti di terzi sulle immagini utilizzate. Ci impegniamo a citare la fonte nel caso ci fossero e regolare la posizione se richiesto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •