•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le entrate per i miners di Bitcoin sono precipitate del 48% il giorno dopo l’halving. Secondo i dati della società Blockchain, le commissioni di transazione pagate ai miners sono scese a $ 8,95 milioni il 12 maggio da $ 17,16 milioni del giorno precedente. Oltre a negozi e ristoranti, anche molte mining farm saranno costrette a chiudere? La Ivy Crypto of the Week numero 78 è Kyber Network, un protocollo che aggrega liquidità da una vasta gamma di riserve.

 

Se vuoi leggere tutte le Ivy Crypto of the Week, vai qua.

Data di Fondazione

Kyber Network (KNC) è stata fondata nel 2017 dall’advisor ed investitore asiatico Loi Luu, dall’ingegnere asiatico Victor Tran e dall’ingegnere software israeliano Yaron Velner.

Tipo di Blockchain

KNC è un token ERC20 costruito sulla rete di Ethereum che viene utilizzato dai gestori delle riserve per pagare le commissioni di transazione necessarie per eseguire le negoziazioni (“gestire una riserva”) e assegnate a terzi per generare il volume delle negoziazioni. Kyber addebita una piccola commissione in KNC ogni volta che si verifica uno scambio sulla rete, quindi brucia i token KNC raccolti come commissioni di transazione. Nel corso del tempo, man mano che vengono eseguite più operazioni, verranno generate commissioni aggiuntive e più token KNC verranno bruciati, riducendo così la total supply di token.

Applicazioni

Kyber è un protocollo di liquidità completamente on-chain che può essere implementato su qualsiasi Blockchain abilitata per smart contracts. L’implementazione del protocollo Kyber aggrega la liquidità da diverse fonti in un unico pool, che a sua volta fornisce un endpoint agli acquirenti per eseguire più token swap in una transazione Blockchain. L’implementazione può essere facilmente integrata in qualsiasi applicazione, consentendo in tal modo scambi di valore senza soluzione di continuità tra tutte le parti dell’ecosistema. Nell’agosto 2018 Kyber Network ha stretto una partnership con Mossland, una piattaforma di servizi di asset virtuali incentrata su punti di riferimento di tutto il mondo. Fornisce un’asta, una reward app, giochi online utilizzando punti di riferimento virtuali basati su MOC (Moss Coin) e NFT (Non-Fungible Token). Grazie a questa partnership Mossland è stata resa disponibile per l’uso in Kyber Swap, dove può essere scambiata in modo sicuro e conveniente con altri token ERC20. Inoltre, Kyber Swap supporta lo scambio immediato di MOC con altri token ERC20 su wallet di terze parti (imtoken, qbao). Nell’ottobre 2017 Kyber ha iniziato una collaborazione con Enigma, una piattaforma che ha la mission di proteggere il web decentralizzato tramite smart contracts “segreti”, consentendo a dApps e Blockchain di utilizzare dati privati / sensibili per assicurarne la privacy. Questa collaborazione si concentra inizialmente sulle iniziative relative al prodotto di riferimento di Enigma, Catalyst, una piattaforma di investimento e un’infrastruttura di trading per le risorse digitali. Catalyst verrà utilizzato per supportare gli operatori di riserva su KyberNetwork, mentre KyberNetwork si integrerà con Catalyst come fornitore di dati e come servizio di exchange. A più lungo termine, entrambe le società lavoreranno verso la loro prospettiva condivisa per il decentramento degli exchange di cripto-assets e l’espansione delle Blockchain attraverso potenziali iniziative in diversi settori.

Roadmap

Secondo questo articolo sul blog ufficiale dell’azienda, nel 2020 si proseguirà in tre aree chiave di attenzione al fine di promuovere ulteriormente il valore per l’ecosistema decentralizzato:

– Consolidare la posizione di Kyber come livello di liquidità per la DeFi avendo la maggior parte degli acquirenti e dei produttori che utilizzano Kyber come unico endpoint on-chain.

– Eseguire su Katalyst un importante aggiornamento del protocollo per incoraggiare la partecipazione delle principali parti interessate nell’ecosistema Kyber.

– Ampliare le opzioni di creazione di valore per i possessori di KNC e metterli al centro della governance di Kyber attraverso KyberDAO.

Mining

Kyber Network non può essere minata. I token sono così distribuiti:

– token per private sale e early investors tutti sbloccati a settembre 2017 (74.803.953 KNC)

– token per public sale tutti sbloccati a settembre 2017 (57.568.314 KNC)

– token per team e advisors (41.982.255 KNC) assegnati in 2 anni con un blocco di un anno (16.070.001 KNC sbloccati a settembre 2018) e poi rilasciati trimestralmente a partire da dicembre 2018 (4.017.500 KNC rilasciati trimestralmente a settembre 2019); 9.842.253 token rimanenti del team sono riservati ai nuovi membri del team e saranno emessi e sbloccati secondo necessità

– i reserve tokens verranno utilizzati su base continuativa per finanziare le operazioni (42.580.754 KNC); a settembre 2018 ne sono stati rilasciati 800.000

Team

Kyber Network viene sviluppata dalla Kyber Network, una società privata con sede a Singapore. Il membro del Team più rilevante è il cofondatore Yaron Velner. Ha conseguito un Dottorato in Informatica presso l’Università di Tel Aviv. La sua ricerca si concentra sui protocolli Blockchain e sulla verifica formale degli smart contracts. Ha trovato diversi bug nel bounty program di Ethereum. Yaron è anche un esperto sviluppatore di software con oltre 10 anni di esperienza come Software Engineer e Technical Expert presso EZchip.

RANGE DI PREZZO1,6 $ alla quotazione, con un picco di oltre 5,7 $ a gennaio 2018.

PRINCIPALI EXCHANGE DI QUOTAZIONEKyber Network è quotata su tutte le Principali Borse di Mercato, con una posizione su Coinmarketcap oscillante tra il cinquantesimo e il sessantesimo posto delle monete più capitalizzate. Ci vediamo la settimana prossima con un’altra moneta. Nei prossimi giorni lanceremo il sondaggio per la votazione delle prossime due Ivy Crypto of the Week. Venite nel Club per ottenere il diritto di voto!

        guadagnare assieme

 

Inoltre, se sei alle prime armi nel settore delle Criptovalute puoi dare un’occhiata al libro di Mike Zillo. Se invece sei ad un livello più avanzato e vuoi fare qualche dollaro senza troppi rischi e svolgendo semplici tasks, puoi unirti alla nostra chat Telegram Airdrop Master, dove selezioniamo gli airdrops più interessanti presenti sul mercato.

Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

Alberto Vischio

Amicaborsa non è a conoscenza di diritti di terzi sulle immagini utilizzate. Ci impegniamo a citare la fonte nel caso ci fossero e regolare la posizione se richiesto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •