•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Buongiorno Crypto Ivy Club Community, dopo una bella passeggiata sul Monte Baldo e le pile ricaricate oggi vi parlo di MonaCoin, una Criptomoneta che prende il nome dalla meme di un gatto giapponese chiamato Mona.
Se vuoi leggere tutte le Ivy Crypto of the Week, vai 
qua.

Data di Fondazione

MonaCoin (MONA) è stata fondata a fine 2013 (ma ufficialmente nata il 1 gennaio 2014) dall’anonimo fondatore Mr. Watanabe.

Tipo di Blockchain

Un forum di Bitcoin Talk ha dato alcuni dettagli sul lancio e le sue specifiche. MonaCoin si basa sulla tecnologia Litecoin e la sua rete volontaria di sviluppatori e utenti è migliorata nel tempo, rendendo la Criptovaluta molto veloce da inviare e relativamente sicura. La Monacoin Foundation è un nesso importante del movimento, ma MonaCoin è ancora molto una community di base piuttosto che una rete altamente organizzata. MonaCoin sfrutta l’algoritmo di hashing Lyra2REv2 creato dal team dietro Vertcoin (VTC), che le consente di essere resistente al mining tramite ASIC lasciando spazio a quello tramite GPU e CPU. MonaCoin ha attivato il Segwit (dall’inglese Segregated Witness, termine usato per indicare un soft fork) il 13 marzo 2017 e, secondo quanto riferito, i suoi sviluppatori stanno lavorando all’implementazione della rete Lightning per fornire agli utenti transazioni istantanee, commissioni eccezionalmente basse e transazioni cross-chain. Il Lightning Network renderà inoltre Monacoin scalabile e in grado di gestire milioni di transazioni al secondo attraverso la rete. L’adozione di Segwit e Lightning consentirà a Monacoin di implementare molte funzionalità e strumenti innovativi, tra cui soluzioni off-chain e nuovi protocolli che in precedenza non erano disponibili a causa di diverse limitazioni tecnologiche.

Applicazioni

MonaCoin si basa sul popolare personaggio di gatto giapponese Mona di arte ASCII  (è un mezzo artistico che si basa principalmente sui computer come supporto di presentazione). È stato creata nel dicembre 2013 tramite un post sulla popolare bacheca di annunci Internet del Giappone 2channel, che a partire da ottobre 2017 ha cambiato nome in 5channel. Finì sotto i riflettori quando apparve sulla WBS TV Network Tokyo, che riferì di un uomo che stava acquistando un appezzamento di terreno a Nagano in Giappone con MonaCoin. Da allora il Giappone ha legalizzato la Criptovaluta ed i bancomat MonaCoin sono spuntati in tutto il Paese. Questa Criptomoneta è un sistema di pagamento completamente distribuito conservato da chiunque lo utilizzi tramite client applications (un’applicazione autonoma che viene eseguita sul computer client ed è configurata per funzionare come componente J2EE) in esecuzione sui propri computer. Mentre gran parte del mondo tratta la maggior parte delle Criptovalute come iniziative speculative, MonaCoin è resa popolare dall’iniziativa della sua community: continua a essere costruita non da un team di sviluppo principale ma dalla sua base di utenti entusiasti. Per fare alcuni esempi, gli utenti di Monacoin hanno creato vari tipi di applicazioni e servizi Web, hanno eretto santuari e la usano in modi che gli utenti della maggior parte delle altre Criptomonete non avrebbero mai pensato. Il 23 marzo 2018 il gruppo di investimenti giapponese JIT Holdings ha annunciato che stava avviando un servizio in Giappone che avrebbe permesso ai cittadini giapponesi di acquistare immobili con MonaCoin. Sostiene di essere la prima azienda in Giappone ad offrire un servizio del genere, che spera di estendere oltremare.

Roadmap

MonaCoin non ha rilasciato nessuna roadmap per il quarto trimestre del 2019 ed il 2020.

Mining

Il mining di Monacoin è eseguito tramite l’algoritmo Lyra2RE (v2), che elimina la possibilità di utilizzare ASIC, lasciando spazio per GPU e CPU.

Team

La MonaCoin Foundation, un gruppo di appassionati non legati agli sviluppatori, è responsabile della componente di marketing del progetto. Come Bitcoin, il fondatore di MonaCoin rimane anonimo sotto il nome di Mr Watanabe.

RANGE DI PREZZO: 0,1 $ alla quotazione, con un picco di oltre 15 $ a dicembre 2017.

PRINCIPALI EXCHANGE DI QUOTAZIONEMonaCoin è quotata su tutte le Principali Borse di Mercato, con una posizione su Coinmarketcap oscillante tra il sessantesimo ed il settantesimo posto delle monete più capitalizzate.

Ci vediamo la settimana prossima con un’altra moneta che sarà Tezos. Se vuoi anche te la possibilità di votare per le Ivy Crypto of the Week, vieni a trovarci nel Club!

        guadagnare assieme

Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

Alberto Vischio

Amicaborsa has no rights on the MonaCoin  Logo which rights belong to the legitimate owner


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •