•  
  •  
  •  
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    15
    Shares

Buongiorno amici, eccoci arrivati al ventiseiesimo appuntamento della Ivy Crypto of the Week. La Ivy Crypto di questa settimana è Ravencoin, una Criptomoneta che consente agli utenti di scambiare risorse reali (come le materie prime) o digitali (ad esempio beni virtuali).

Data di Fondazione

Ravencoin (RVN) è stata fondata nel 2017 dagli imprenditori americani Tron Black e Bruce Fenton.

Tipo di Blockchain

Basato sul vasto sviluppo e test del modello UTXO del protocollo Bitcoin, Ravencoin è costruito su un fork del codice di Bitcoin. Le modifiche principali includono un tempo di ricompensa del blocco di un minuto, un cambio del numero di monete emesse, ma non il programma di distribuzione ponderato e l’aggiunta di funzionalità di creazione e messaggistica degli asset. Tutti i Ravencoin sono emessi e minati in modo pubblico e trasparente usando Proof of Work (POW) usando l’algoritmo x16R. Non ci sono allocazioni private, pubbliche, dei fondatori o degli sviluppatori messe da parte. L’algoritmo x16R è unico perché utilizza 16 algoritmi diversi selezionati casualmente in base all’hash dell’ultimo blocco. Per questo motivo, l’ordine è sempre casuale, rendendo molto difficile la creazione di un ASIC adatto. Questo algoritmo unico è uno dei motivi per cui la moneta Ravencoin è cresciuta in popolarità.

Applicazioni

Ravencoin è una piattaforma ottimizzata per il trasferimento di asset da un titolare a un altro e ha lo scopo di dare priorità alla sicurezza, al controllo degli utenti, alla privacy e alla resistenza alla censura. Gli asset sono token che possono essere emessi dagli utenti del protocollo Raven senza la necessità di essere minati. Gli utenti del protocollo Raven creano questi asset e decidono il loro scopo e le regole indipendentemente dal protocollo. Rappresentazione di beni fisici o digitali custoditi nel mondo reale in token possono essere :
– lingotti d’ oro, monete d’ argento, valute, atti notarili, energia (elettricità, legno, gas, petrolio, vento)
– security token (azioni di una società in cui le azioni sono rappresentate da un token anziché da un titolo azionario fisico), titoli o interessi di partnership con la capacità integrata di pagare dividendi in RVN (legale in molti paesi del libero mercato), token che rappresentano una cooperativa, una società in accomandita, una condivisione di royalty o una piattaforma di partecipazione agli utili oppure token che rappresenta un elemento finanziato con crowdfunding con la possibilità di trasferire o rivendere l’oggetto
– beni virtuali tipo biglietti per un evento con la possibilità di rivenderli, licenza per svolgere un’ attività, in-game currency e items trasferibili al di fuori della piattaforma di gioco
– bonus come gift cards, miglia aeree e punti premio

Nel luglio 2017 la Medici Ventures (azienda che sviluppa Ravencoin) ha stretto una partnership con Symbiont, piattaforma di smart contracts leader di mercato per le applicazioni istituzionali della tecnologia Blockchain. Nel dicembre 2018 TokenizEU (piattaforma che struttura le offerte di Security Token in Estonia, Svizzera, Malta, Liechtenstein, Lussemburgo e Paesi Bassi) ha annuciato di passare dalla Blockchain di Ethereum a quella di Ravencoin.

Roadmap

Secondo la pagina GitHub di Ravencoin anche se non vengono indicate delle date precise per la Roadmap, le prossime milestone sono:
– completazione fase 2 riguardante le rewards per rendere più snello il loro calcolo
– completazione fase 5 riguardante il messaging : la messaggistica ai titolari di token da parte di mittenti autorizzati verrà stratificata in cima alle risorse uniche di fase 4 relativa agli unique assets
– completazione fase 6 riguardante il voting: la votazione si realizzerà creando e distribuendo token paralleli ai titolari di token
– completazione fase 7 riguardante il modello di compatibilità: velocizza l’adozione nel più ampio ecosistema crittografico per una facile integrazione di Ravencoin in wallet ed exchange
– completazione fase 8 per rendere il Mnemonic Seed compatibile con il wallet mobile

Mining

Ravencoin può essere minata tramite GPU. L’algoritmo X16R intende risolvere la centralizzazione del mining visto sulla Blockchain Bitcoin causata dall’introduzione dell’ hardware ASIC (Application Specific Integrated Circuit) costoso ed estremamente efficiente. Randomizzando l’ordine di 16 diversi algoritmi di hashing, Ravencoin rende gli ASIC difficili da sviluppare, lasciando spazio a chiunque sia in grado di estrarre la rete Raven senza lo svantaggio di competere con l’hardware ASIC. Il team si è inoltre impegnato a cambiare gli algoritmi di hashing qualora un miner ASIC Raven venisse sviluppato.

Team

Ravencoin viene sviluppata dalla Medici Ventures, un’azienda con sede a Salt Lake City, Utah. Il membro del Team più rilevante è il fondatore Tron Black, sviluppatore software ed imprenditore seriale. Ha fondato o diretto svariate aziende Blockchain ed internet quali Wintronix / RegNet, ForeFront Group, Blue Squirrel, Verified Wallet, CoinCPA, t0.com e ANX INTERNATIONAL. Le sue doti principali sono la leadership ed il team building.

RANGE DI PREZZO: 0,0026 $ alla quotazione, con un picco di 0,072 $ ad aprile 2019.

PRINCIPALI EXCHANGE DI QUOTAZIONE: Ravencoin è quotata su tutte le Principali Borse di Mercato, con una posizione su Coinmarketcap oscillante tra il quarantesimo ed il quarantacinquesimo posto delle monete più capitalizzate.

Ci vediamo la settimana prossima con un’ altra moneta. Nei prossimi giorni lanceremo il sondaggio per la votazione delle prossime due “IVY Crypto of the Week”. Venite nel Club per ottenere il diritto di voto!

guadagnare assieme

Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

Alberto Vischio

Amicaborsa has no rights on the Ravencoin Logo which rights belong to the legitimate owner

  •  
  •  
  •  
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    15
    Shares