•  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  • 86
  •  
  •  
  •  
  •  
    88
    Shares

Buongiorno amici, eccoci arrivati al ventunesimo appuntamento della Ivy Crypto of the Week. La Ivy Crypto di questa settimana è Tether, una Criptomoneta che viene anche chiamata “stablecoin”ovvero che è stata progettata per ridurre la volatilità dei prezzi agganciandola a quelli di valute fiat (euro, dollaro) o materie prime (oro).

Data di Fondazione

Tether (USDT) è stata fondata nel 2014 dagli imprenditori americani  Brock Pierce, Reeve Collins e Craig Sellars.

Tipo di Blockchain

Tether è un token ERC20 costruito sulla rete Ethereum attraverso un protocollo chiamato “Omni Protocol”. Questo protocollo è costituito da un software open source che si interfaccia con la Blockchain per consentire l’emissione e il riscatto dei token, nel nostro caso i tether. Le valute di Tether Platform sono supportate al 100% dalle riserve di Tether.

Il tasso di conversione è: 1 tether USD₮ è uguale a 1 USD.

La piattaforma Tether è completamente riservata quando la somma di tutti i “tether” in ​​circolazione è inferiore o uguale al valore delle nostre riserve. Il Tether è stato originariamente creato per utilizzare la rete Bitcoin come protocollo di trasporto (“Omni Layer”). Tether è stato poi introdotto sulla Blockchain di Ethereum, come un token ERC20, con un nuovo livello di trasporto che ora rende disponibile il tether negli smart contracts Ethereum o nelle applicazioni decentralizzate su Ethereum. Come token ERC20 standard può anche essere inviato a qualsiasi indirizzo di Ethereum. Poiché Tether è attualmente disponibile utilizzando due diversi protocolli di trasporto (Bitcoin ed Ethereum), quando gli utenti inviano tether ad altri indirizzi, devono controllare attentamente l’indirizzo di destinazione per confermare se è nel formato standard Bitcoin o Ethereum e selezionare il protocollo di trasporto corretto .

Applicazioni

Tether (USDT) è una criptovaluta con un valore pensato per rispecchiare il valore del dollaro americano. L’idea era di creare una criptovaluta stabile che potesse essere utilizzata come i dollari digitali. Le monete che servono a questo scopo di essere un sostituto stabile del dollaro sono chiamate stablecoin (monete stabili). Secondo il loro sito, Tether converte il contante in moneta digitale, per ancorare o “legare” (che in inglese si traduce appunto “tether”) il valore della moneta al prezzo delle valute nazionali come il dollaro, l’ euro e lo yen.

Tether ha stretto una collaborazione nel novembre 2018 con Deltec, una banca e fornitore di servizi finanziari alle Bahamas. L’accettazione di Tether Limited come cliente di Deltec è arrivata dopo un’attenta revisione. In particolare è stata eseguita un’analisi dei processi, delle politiche e delle procedure di conformità; un completo controllo degli azionisti, dei beneficiari finali, dei funzionari e valutazioni circa le politiche di gestione della tesoreria di Tether. Questo processo è durato mesi e ha generato risultati positivi portando all’apertura del conto in Deltec.
Nell’aprile 2015 Tether ha annunciato la sua integrazione con il wallet Rivetz per fornire agli utenti un sistema di pagamento mobile sicuro. Questa partnership consente a Rivetz di utilizzare il denaro digitale di Tether e fornisce a Tether le funzionalità principali di Rivetz di un sistema di pagamento mobile all’avanguardia che soddisfa tutti gli attuali standard di sicurezza.

Roadmap

Anche se sul sito dell’ azienda non viene rilasciata una roadmap ufficiale, è in previsione per il secondo trimestre del 2019 secondo una notizia del 4 marzo 2019 sul sito di Cointelegraph una partnership tra Tron e Tether per introdurre USDT alla rete di TRX. L’imminente USDT basato su TRC20 – un termine che indica l’aderenza di “token” ERC20 alla Blockchain Tron – sarà interoperabile con tutti i protocolli basati su Tron e applicazioni decentralizzate (dApps).
Tether mantiene, nonostante le grandi premesse, una grande zona d’ombra in seguito all’ultima variazione delle condizioni di utilizzo della moneta stessa, in cui una voce è cambiata, trasformandosi nel significato da “copertura in dollari” a “copertura con asset di eguale controvalore”, creando dunque una possibilità per cui Tether non abbia una reale copertura in Dollari per ogni USDT emesso.

In questo articolo puoi trovare la nascita dei dubbi su Tether e Bitfinex.

Mining

Tether non può essere minata e utilizza l’Omni Protocol per creare token. Grazie a Omni, le transazioni Tether vengono sottoposte a hash e passate attraverso Blockchain Bitcoin, dove vengono controllate da Bitcoin-miners insieme ad altre transazioni.

Team

Tether viene sviluppata dalla Tether Operations Limited, un’azienda con sede a Hong Kong. Il membro del Team più rilevante è Craig Sellars, imprenditore seriale e consulente di spicco nel settore delle Criptovalute. Craig guida lo sviluppo di innovazioni globali in cima alla Blockchain di Bitcoin come “Chief Technologist” della Omni Foundation e ricopre vari ruoli come Co-Founder, Technologist, Facilitator, Director e Advisor per diversi progetti Blockchain e società tra cui Omni , Tether, Global Sun Foundation, vAtomic, Bitfinex, Polymath, Academy, Unsung, Fuzo, Factom, Synereo, Tau Chain e MaidSafe Foundation. Occupando diversi ruoli imprenditoriali ed esecutivi negli ultimi due decenni, Craig continua a spingere i confini in tecnologie all’ avanguardia, sistemi decentralizzati e sviluppo di software.

RANGE DI PREZZO: 1 $ alla quotazione, con un picco di 1,06 $ a dicembre 2017.

PRINCIPALI EXCHANGE DI QUOTAZIONE: Tether è quotata su tutte le Principali Borse di Mercato, con una posizione su Coinmarketcap oscillante tra il settimo e l’ undicesimo posto delle monete più capitalizzate.

Ci vediamo la prossima settimana, sempre su queste frequenze, con la prossima Moneta che sarà NEM.

Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

Alberto Vischio

Amicaborsa has no rights on the Tether Logo which rights belong to the legitimate owner

  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  • 86
  •  
  •  
  •  
  •  
    88
    Shares