•  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Mi è capitato ieri di trovarmi con un mio compagno di studi di Padova, Fondatore della Bitcoin Foundation Italia. Non ha mai operato nel Trading Crypto, e non capiva come stare tutto il giorno davanti al computer per lavorare con le Criptovalute.

Dunque, devo confessare che davanti al computer ci sto davvero molto, ma come dice quel detto dell’oro che luccica: “Non è tutto trading il nerding di Zillo”.

Come strutturare dunque una giornata se lavori, o ambisci a lavorare con le Criptovalute?

Prima di tutto devi scegliere che tipo di coinvolgimento vuoi: puoi essere al Madness-level, in cui anche in doccia pensi a come monetizzare in questo settore. Ma se in doccia a te piace cantare, magari puoi organizzarti in modi diversi.

Se sei propenso al trading e non hai tanto tempo, dovresti orientarti verso mercati mid-range, meno volatili, con posizioni gestibili facilmente nell’arco delle ore. Mercati di questo genere sono quelli abbastanza liquidi, come XRP/BTC, TRX/BTC, ETH/BTC. La liquidità è ovviamente un fattore importante perchè di solito, più un mercato è liquido, meno è volatile, in quanto è più difficilmente orientabile. Altrimenti l’introduzione del OCO di Binance, con TP e SL integrati saranno per te la salvezza anche su mercati più volatili.

“Zillo, ma io lavoro. Non riesco a fare trading”

Partiamo da un presupposto molto semplice: nella concezione di lavorare con le criptovalute nessuno ti obbliga a fare trading. Se però hai voglia di provarci, di provare a crearti un passatempo redditizio, una piccola entrata extra, un’entrata, uno stipendio…eh, devo rivelarti un segreto. Le Criptovalute sono un pò come il bombo: se ne fregano di quello che pensi, e procedono con il loro andazzo di mercato.

I mercati li controllo frequentemente e ne ho vari fra i preferiti. Non li seguo attivamente tutti, ma mi focalizzo su quelli più promettenti. Ecco che se in alcuni momenti mi sentireste parlare unicamente di Cindicator, anche mentre dormo, in altri momenti sarò totalmente focalizzato su IOST oppure TRX.

Oltre al Money Management è altrettanto anche il Attention Management, in quanto a provare a fare tutto, alla fine si corre solo un grosso rischio di non combinare nulla.

Esistono poi modi più soft, come il mining e il PAC (Piano di Accumulo Criptomonete) per coloro che hanno poco tempo, oppure semplicemente poca passione per il trading.

Zillo, ma se stai così tanto al Computer, cosa combini?

Scrivere articoli, studiare il mercato, studiare come ottimizzare alcuni parametri della mining farm, trovare metodi alternativi e complementari per fare qualche soldo con le Criptovalute sono attività estremamente stimolanti.

Per fare questo lavoro però, o sei molto in confidenza con uno che anche di notte sogna queste cose, altrimenti scandagliando il Web puoi comunque avere accesso alle mie stesse informazioni.

Sto comunque valutando di creare un Gruppo di Supporto, per condividere in Real Time alcune operazioni che faccio, ma soprattutto per evidenziare alcune opportunità davvero interessanti del mercato.

Non so però se possa interessare, perchè è un’idea che avevo tanto tempo fa, ma che ho lasciato da parte per coltivare progetti un pò più lungimiranti.

Potrebbe interessare e se sì, quali opportunità/attività/insight di mercato riterreste più interessanti che venissero implementati in questo Gruppo Privato?

Se vedo abbastanza interesse, inizio ad intavolare l’organizzazione dei compiti e soprattutto capire se una sfida che vorrei fare con me stesso sia davvero percorribile.

Leggo volentieri vostre!

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Mike Zillo


  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share