•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È stata una seduta con il segno verde per i mercati azionari quella di oggi (salvo poche eccezioni tra cui Milano) anche se il vero protagonista di giornata è stato il Petrolio che fa registrare rialzi superiori al 4,5%. Positivi, seppur di poco, anche Oro ed Argento.

La giornata odierna era caratterizzata da diversi dati macro importanti: partiamo da quelli che riguardavano la Germania tra cui dobbiamo segnalare un PIL con crescita inferiore alle aspettative mentre l’indice ZEW è andato oltre le previsioni. Inflazione più bassa del previsto nel Regno Unito, bene invece le vendite al dettaglio negli Stati Uniti oggi pomeriggio.

Quella che ne è venuta fuori è stata una seduta positiva per le borse come vedremo a breve.

Iniziamo da Wall Street dove troviamo in positivo sia il Nasdaq (+0,83%) che l’S&P 500 (+0,34%) mentre è negativo il Dow Jones che fa registrare un ribasso del -0,13%.

Situazione analoga in Europa (indice Eurostoxx 50 +0,41% a 3.052 punti) dove tutte le principali piazze tranne Milano hanno chiuso in positivo. La migliore è stata Parigi con il Cac che ha guadagnato il +0,62% a quota 4.536 punti mentre poco più indietro troviamo Francoforte (Dax +0,39% a 10.735 punti) e Madrid (Ibex +0,33% a 8.687 punti). Positiva anche la performance di Londra con il FTSE 100 che ha chiuso a quota 6.792 punti in rialzo del +0,59%, in rosso invece Milano con il FTSE MIB che ha chiuso a quota 16.682 punti, -0,02% nonostante la ripresa nel finale di seduta.

Male il settore dei bancari con Mps peggior titolo di giornata (-10%), poco più indietro troviamo anche Ubi (-4,90%), Unicredit (-4,11%) ed Intesa Sanpaolo (-2,27%).

Passiamo al mercato dei cambi dove il dollaro si è apprezzato nei confronti di tutte le principali valute concorrenti, soprattutto Yen (UsdJpy +0,58% a 109,03 punti) e Sterlina (GbpUsd -0,54% a 1,2427 punti) mentre è più contenuto il ribasso di EurUsd che cede il -0,17% a 1,0719. Rialzi per Euro-Sterlina (+0,37% a 0,8624 punti). praticamente invariato GbpJpy che fa registrare +0,05% a 135,53 punti.

Arriviamo al protagonista di giornata che è senza ombra di dubbio il Petrolio, spinto su dalle nuove voci che vedono l’OPEC vicino ad un accordo: a New York il WTI è in rialzo del +5,03% a 45,49 $ al barile mentre a Londra il Brent guadagna il +4,68% a quota 46,51 $ al barile.

Positivi, seppur di poco, Oro ed Argento (a cui abbiamo dedicato un approfondimento proprio oggi pomeriggio in questo post) che guadagnano rispettivamente il +0,05% a 1.222 $ l’oncia ed il +0,36% a 16,95 $ l’oncia. Rialzi anche per Platino (+0,13%) e Palladio (+0,72%), in rosso invece il Rame che fa registrare un ribasso del -0,75%.

Bene amici noi per oggi abbiamo concluso, ci sentiamo domani.

Buon Trading a tutti

Manuale Pratico Del Trader Sportivo, Betfair, Trading, Matckbook, Scommesse, Betting, Guadagnare Soldi Online, Scommesse Sportive, Calcio, Tennis, Basket,


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •