•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ciao amici, come da titolo vi posto il mio risultato odierno dopo una giornata di trading cominciata alle 10 di questa mattina e conclusa alle 20,30. (mercoledì 19 marzo 2014)

Ho fatto scalping sul future di eurusd contratto pieno e mini SP500, la giornata non stava andando male, ho fatto 94 eseguiti il che significa 47 operazione, certe chiuse in gain e altre chiuse in stop.
Su questo conto opero con questi strumenti e il mio capitale ammonta a 3000 euro.
Sono sempre riuscito a mantenere gli stop corti 2, max 3 tik e questo mi ha permesso di sopravvivere, ci sono stati momenti in cui mi sono trovato in loss di 50/60 euro ma sono riuscito piano piano a recuperare e portarmi a piu’ 100euro circa.
Forte della mia convinzione che eurusd dovesse salire, sfruttando la volaitilita’  mi sono posizionato con 2 contratti, che in realta’ erano 3, me ne sono accorto solo quando mi hanno eseguito.
Vengo eseguito e attendo i 2/3 tik per chiudere.
I 2/3 tik arrivano ma in rosso, invece di chiudere immediatamente aspetto nella speranza di chiuderli almeno in pari, primo grande errore (erano 3 contratti e valgono 37,50 dollari a tik, 3  sono piu’ di 100 dollari, praticamente quello che avevo guadagnato fino a quel momento)… niente di piu’ sbagliato.
Arrivano altri tik di loss e morale della favola chiudo al meglio. Il mio portafoglio passa da piu’ 70 a meno 250 euro circa.
A questo punto vengo letteralmente travolto da un insieme di emozioni, rabbia, delusione, mi sentivo avvilito, emozioni che tutti hanno provato o proveranno se comincieranno a fare trading e invece di gestirle e addirittura chiudere il pc e andarmene mi sono “IMMEDIATAMENTE” ributtato sul mercato con altri 3 contratti CONVINTO di recuperare,secondo grande errore.
Il risultato lo vedete nell’immagine.
Ora non voglio dilungarmi in spiegazioni su dove o su come sono entrato e dove ho chiuso, sui miei errori tecnici effettuati ho gia’ fatto una mia analisi e ho subito individuato gli errori, vorrei invece trovare il modo di risolvere completamente i miei “ERRORI” psicologici che oggi hanno fatto la differenza.
Dalle mie statistiche il mio 78% di trade viene chiuso in gain, il 22% va in loss, uno direbbe che sono bei numeri.
Oggi ho fatto 45 operazioni e tra alti e bassi sono riuscito a portarmi in gain di 100euro, con le ultime due sono annegato, ecco che la formula sopra non vale piu’ un cazzo!!
Di giornate come questa me ne capitano circa una ogni 2/3 mesi e sono devastanti a livello emotivo, oltre al fatto che ora tralascero’ il trading per alcune settimane, se non mesi, per sbollire questa batosta ed evitare di fare altri danni.
Se voglio fare trading e guadagnare costantemente, queste cazzate non devono succedere.
Parliamoci chiaro, il trading e’ uno dei lavori piu’ difficili al mondo, se Renzi sbaglia a governare non gli succede nulla, al limite si becca del “Mona” ma lo stipendio a fine mese rimane, se sbaglia un trader perde denaro, se sbaglia a perdere puo’ rimetterci molto, anche l’intero capitale oltre a un notevole danno emotivo.
La mia teoria e’: 20% tecnica 80% psicologia, il resto sono tutte cazzate!
La gestione delle emozioni e’ fondamentale e la cosa piu’ importante, per la tecnica basterebbe una monetina, 50% gain 50% loss, basta tenere il loss corti e far correre i gain, ecco fatto.
Ho postato il mio loss in primis per sfogarmi e secondo per far ben capire a chi vuole iniziare che non bastano 2, 3, 6 mesi in demo, doppi minimi, calicetti, ecc. ecc.
Scordatevelo, servono molte altre cose che risiedono tutte nella nostra mente e che non capirete mai fino a quando non mettere i soldini veri nel conto.
Sono convinto che certe persone nascono con il talento per fare questo lavoro e non faticano nel trovare la giusta strada, io invece come molti altri devo continuamente combattere il mio lato “AZZARDO” che si manifesta all’improvviso, quando 3 secondi prima ero tranquillo come una pasqua.
Mi piacerebbe si parlasse molto piu’ di questo tema piuttosto di una operazione tecnica, mi piacerebbe leggere di qualcuno che spiega come e’ riuscito a risolvere questi problemi, come Giancarlo, sarebbe un bel salto di qualita’ per tutti, l’ideale sarebbe che tra i lettori ci fosse uno psicologo appassionato di trading.
“Beato chi non avrà sogni da realizzare, perche’ non sarà mai deluso”
Grazie AmicaBorsa
Alessandro A.
Manuale Trading, Il Manuale Del Trader Idiota, Scuola Trading, Corso Trading, Video Trading, Paolo Serafini, Max W. Soldini, MAX SOLDINI,
Youtube

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •