•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Che sia possibile diventare ricchi con il trading online, non è una cosa certa a sapere prima, ma sono sicuro che è si tratta di un lavoro alla portata di molti, se disposti a qualche piccolo accorgimento e a tantissimi sacrifici iniziali.

Il più delle volte, si ritiene che il successo del trader sia dovuto alla tecnica, a quel saper formare sul grafico una serie di strategiche linee evidenzianti le modalità per fare soldi. Molti fanno a gara per estrapolare il miglior indicatore, la media mobile vincente,  la figura di sicuro profitto.

Nella realtà, per quanto posso dirti avendo ormai una certa esperienza, il vero successo del trader, e per successo intendo mettere dei schei in tasca, dipende da due elementi sostanziali: una corretta gestione del capitale psicologico e la continuità di piccoli profitti.

Intendiamoci subito, io non sono diventato ricco con il trading. Con il trading online, mantengo la mia famiglia. Sono diventato ricco con le eccedenze di denaro che sono riuscito a garantirmi dal trading.

Mi spiego in parole ricche: Con il trading riesco appunto a mantenere la famiglia, creandomi la possibilità di un avanzo di denaro che re impiego in altre attività.

Questo è il motivo per cui pubblico spesso il mio risultato giornaliero. Non lo faccio per far vedere che sono bravo, questo lo sappiamo già, pubblico il mio risultato per far vedere che è continuo.

Qual è la differenza?

Nell’immagine sotto, ti faccio vedere una mia settimana tipo. Voglio fartela vedere giorno per giorno, posto che lavoro solo 4 giorni per settimana, cioè evito il trading il venerdì o il lunedì. Qualche volta lo evito per entrambe i giorni.

eseguiti trading, lunedì, martedì, max soldini

Ecco, con le frecce nere, ti evidenzio i giorni. Più tardi ti faccio vedere che lunedì non ho nemmeno un eseguito.

Come potrai notare non ho una grande operatività. Martedì ho chiuso 4 eseguiti sul Dax con un profitto giornaliero di 473 euro e 96 centesimi, una operazione su euro dollaro, con un profitto di 30 dollari e 15 cent, con 50k, due operazioni su sterlina dollaro con un profitto di 67,90 e una perdita di 38,78 sul Nasdaq con 4 contratti.

Il totale di martedì, è di 533,23, non sto a farti la somma o la differenza tra le varie valute.

Quella sotto, invece, è l’immagine dei miei eseguiti di mercoledì.

eseguiti trading, mercoledì, max soldini

Due contratti di Dax, totale netto 443,23 euro, otto contratti di nasdaq, con un profitto di 181,22 dollari, una operazione con 200 k su euro dollaro con un profitto sulla parte chiusa di 100 k di 114,56 dollari. Su questa ultima, ancora aperta, ti evidenzio che non sto lavorando in leva. Ho solo convertito degli euro in dollari e mi resta indifferente la variazione dato che utilizzo dollari per lavorare, ma stai tranquillo che appena mi trovo in profitto ingiusto, riconverto in euro.

Il totale di questa giornata è di 739.01. Anche qui, non sto a farti le somme e le differenze sulle varie valute.

Sotto, ti posto l’immagine del mio conto lunedì. Era Bank Holiday negli States e ho preferito non mettere mano.

eseguiti trading lunedì, max s

La freccia rossa ti indica il giorno.

Come vedrai nelle prossime immagini, cerco di mantenere una media di poco superiore ai 400 euro al giorno per l’operatività col Dax. Lo so, visto da un certo punto di vista, 400 su questo derivato è veramente poco, ma ti prego di soffermarti sulla parola continuità.

Facendo 400 al giorno per 300 giorni all’anno, siamo a 120 mila di profitto. Qui scatta il ragionamento sulla ricchezza.

La mia è una famiglia di 4 persone e un introito di 120 mila euro per anno è più che sufficiente per un decoroso mantenimento. Anzi, molti di quei soldi non hanno necessità di essere spesi.

Mettiamo che, con 55 mila si riesca a mantenere la famiglia, determinando una eccedenza di denaro di 65 mila per anno.

Dai, adesso inizi a capire. Vero?

Prendi i 65 e ti crei un attivo, magari con i Tax Lien americani. Se non sai di cosa parlo, guarda questo video sul mio canale you tube. Puoi farti una rendita anche del 18% annuo sulla tua eccedenza di denaro.

Cosa succede?

L’anno successivo avrai altri 65 di eccedenza, oltre quello che hai guadagnato con la seconda attività. Non dovrai fare altro che creare una terza attività con le eccedenze che si sono generate.

Come vedi dai miei rendiconti e come potrai vedere venendomi a trovare qui in sala trading a Brentford, nei pressi di Londra, io non cerco mai di strafare, cerco sempre una continuità di piccoli profitti e il mio scopo è quello di proteggere questi piccoli profitti per poterli incrementare con la magia del tasso composto.

Lo so, mancano le basi a molti per arrivare anche a questi piccoli profitti, e forse il mio piccolo è tantissimo per più di qualcuno.

Voglio solo trasmetterti l’idea, un’idea in senso molto generale, anche perché io ho parlato della mia famiglia, composta da quattro persone, due cani e tre conigli, oltre a tantissimi altri conigli con le orecchie corte che sto mantenendo in giro per il mondo. Magari non hai ancora una famiglia, oppure la somma che ho rappresentato di 55 mila, è eccessiva per i tuoi usi e costumi. Ne diviene che potresti anche solo arrotondare uno stipendio e crearti una eccedenza minore, ma sufficiente per dimostrare al mondo che ciò che hai letto qui è vero e fattibile per molti, anche se non lo sarà per tutti.

Sì, hai ragione, ci sono tantissimi che paventano queste cose, ci sono ottimi corsi per imparare a fare trading, ci sono molti millantatori che ti dicono di fare profitti.

Io non ho questo genere di problema, se vieni a trovarmi, posso tranquillamente farti vedere il mio conto, senza remora alcuna, come può farti vedere il suo Paolo Serafini e pochissime altre persone che conosco in questo mondo di ladri.

Quello sotto, è il profitto di oggi, giovedì 15 ottobre. Domani nemmeno la apro la piattaforma.

eseguiti giovedì, max soldini, forex

Come vedi, 6 operazioni sul Dax, nulla di che ma un’altra goccia che sta riempiendo il mare, il mio mare dei profitti.

Al netto delle commissioni, metto in tasca 404,70 euro.

Ho lavorato 3 giorni questa settimana, 3 giorni composti da al massimo 2 ore in totale per un profitto netto di 1676,94.  Se divido per 3, fanno 558,98 per giorno. Il resto dei conti, fattelo da te, io non sono mai stato forte in matematica.

Come detto sopra, non ho scritto questo post per celebrazione della mia bravura. Io non sono proprio un bravo trader, ma un trader rispettoso del denaro e un trader rispettoso della propria azienda. So che devo far quadrare i bilanci e so che devo mantenere la mia famiglia con questa prima entrata. Tutte le altre entrate diventano eccedenze, ma di questo parlerò nel mio prossimo webinar, il primo di un percorso che include anche un webinar a mercati aperti con la Partecipazione di Paolo Serafini.

Per partecipare al percorso, in collaborazione con Overizone, puoi iscriverti qui al primo webinar. I posti sono limitati per motivi di capienza della sala virtuale prenotata e potrai partecipare solo dopo aver condiviso questo post sui social e confermato la tua intenzione con un commento.

Non saranno solo webinar sul trading, perché il profitto continuativo non è uno scherzo e nemmeno un gioco da ragazzi, ma sono sicuro che riusciremo a portarti ad un buon livello di eccellenza.

Che il profitto sia con te.

Max W. Soldini

P.S. Nel frattempo ho anche chiuso la mia operazione al ribasso su euro dollaro, guadagnando circa 550 dollari. Mah, non partecipare a questi webinar se non sei seriamenteinteressato.

Forex, Trading, Master, Scalper, Trade, Borsa, Borsa Italiana, Paolo Serafini, Max W. Soldini, Stop Loss, Calicetto, Il Manuale Del Trader Idiota, Gain,


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares