•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 45
  •  
  •  
  •  
  •  
    45
    Shares

Non fai network? E allora come guadagni con le Cripto?

Questa domanda me l’ha posta un ragazzo che faceva network marketing nella stessa azienda e nello stesso periodo in cui vi ero anche io impegnato. Una brava persona, molto attento alla crescita personale e in costante evasione dalla “zona comfort”.

Voleva un mio parere su un network marketing sulle Cripto.
Al tempo, qualche anno fa, capitava che facessi io formazione su come avere una risposta sincera dalle persone e la richiesta del parere era proprio il primo approccio con cui partire. Quindi siamo andati diritti al sodo. All’inizio della conversazione sembrava stesse ancora valutando, invece poi era già iscritto e dunque era un mero tentativo di coinvolgermi. Niente di male. Mi piace vedere quello che gira sul mercato, per portare maggiore valore nelle mie attività.
Poi dicendo: “Non so nulla di Cripto e di Blockchain, però questo progetto mi ispirava”. Ecco. Forse questo non è il modo migliore per valutare i propri investimenti. Ma questo è un altro paio di maniche.

Come detto in un video che potrai vedere a breve, non ho nulla contro il network marketing. E’ stato quello che mi ha aperto la strada all’imprenditoria, quindi posso solo essere grato alle aziende serie perchè danno delle basi davvero molto interessanti.

Chiaro che nell’ultimo anno di network marketing sulle Cripto ne ho visti fin troppi, e fra i vari ricordiamo Firstcoin, Bitconnect, OneCoin e tanti altri.

Cosa c’è di sbagliato?

Praticamente nulla. Se non fosse che ognuno ha poi delle peculiarità che lo rendono molto rischioso e “volatile”. Ti immagini l’acquisto di una determinata Cripto (Firstcoin) che però devi tenere vincolata per 6 mesi? Oppure Bitconnect che pagava delle percentuali giornaliere per delle presunte attività redditizie svolte?

Ponzi coin

Quotazione di FirstCoin ormai nullo

truffa coin

Quotazione di Bitconnect, ormai nemmeno più riconosciuta

Quello che mi preme è che le persone smettano di buttare nel gabinetto quattrini in progetti senza alcuna possibilità di fare uscire illesi gli ultimi polli.

E ti parlo per esperienza personale, perchè in Firstcoin ci ho smenato anche io qualche soldo. Ero all’inizio. E infatti è crollato tutto prima che io potessi svincolare e vendere. La fortuna? Lo avevo fatto per diversificazione e non ho fatto alcuna rete.

Ma allora Zillo, in Soldoni, come mai i network marketing sulle Cripto sono ciofeche?

Non ho ancora detto questo, ma mi sono sbilanciato dicendo che i network che commercializzando una nuova moneta mediante MLM sono come la peste. Altri invece, che vendono servizi collegati alle Cripto Monete, potrebbero anche rappresentare una buona idea, ma spesso sono i servizi che sono delle ciofeche.

Ce ne potrebbe essere per tutti, ma preferisco limitarmi qua.

Se hai delle domande su business che ti propongono, non farti riguardo a scrivermi anche in privato. Mi trovi qua.

Altrimenti commenta pure qua sotto con delle esperienze di network con cui arricchire (poichè prima ci hanno fatto impoverire) i lettori che vogliono capire come proteggersi.

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Michele Zillo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 45
  •  
  •  
  •  
  •  
    45
    Shares