•  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Ultimamente mi si vede ancora qualche volta parlare di Spike Trading, mostrando bene come in alcune situazioni si riesca ad uscire in maniera molto aderente al massimo locale o entrare nel minimo locale.

Questi un paio di casi degli ultimi giorni

Trading Altcoin

Trading Altcoin

Quella è la Order History. In notturna si chiude una vendita su IOTX al massimo locale di 79 Satoshi, chiudendo in Plusvalenza Secca a 74 Satoshi.

Ieri un’altra bella operazione, ovviamente su CND, entrata mentre mi stavo bevendo una buona Ichnusa non filtrata con degli amici dell’università. Devo dirti che appena chiusa questa plusvalenza, la birra ha preso tutto un altro gusto: non so se magari potesse essere per le patatine artigianali che ci stavamo pappando!

Trading Altcoin

Trading Altcoin

Guardare per credere insomma.

Questi sono due casi di spike, o quasi spike, dovuti prevalentemente all’ingresso di volumi importanti e concentrati a mercato. Per importanti, ovviamente intendo un volume che vada ad avere una certa influenza sul volume giornaliero del mercato.

In mercati non molto liquidi, uno Spike non è sempre direzionale, ma qualche giorno fa mi ha colpito la direzionalità che ha preso il mercato BTCSDT in seguito ad uno Spike Ribassista in cui sono entrate varie migliaia di Bitcoin in vendita.

Trading Bitcoin

Il cerchio rosso è lo spike ribassista a cavallo fra 26 e 27 giugno. Il punto A è una zona di discreta resistenza e nel momento in cui non si è rotto il livello al rialzo, si sono rotte le medie al ribasso, la media di breve incrocia al ribasso la media di lungo…Zio canon, forse era meglio uscire.

Nei mercato liquidi gli Spike sono molto rilevanti anche se poco prevedibili poichè spesso dipendono dalle Manifotti che entrano a mercato e spazzano via un pò di SL e TP.

Perchè dunque nei mercati liquidi gli Spike rappresentano un indicatore interessante?

Gli istituzionali entrano in vendita forte e spazzano via gli ordini condizionali (SL e TP appunto). In questo modo il Book è molto più libero di muoversi, presenterà meno densità di volumi in quella direzione e sarà probabile che possa indirizzarsi.

Insomma, potremmo fare un ricettario anche solo per come utilizzare gli Spike!

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone, come ricorda Francesco, un caro amico incontrato ieri che non ha comprato Bitcoin quando ne parlavamo tre mesi fa, alla quotazione ancora di 4500$.

Mike Zillo


  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share