•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un saluto a tutti gli appassionati di trading di Amica Borsa.

La mia operatività si basa principalmente sull’azionario italiano ed in particolar modo sui titoli più liquidi, ossia quelli che compongono il listino FTSEMIB, per quanto riguarda i futures invece è da un po’ di tempo che mi diverto a tradare il Minifib che è il Mini Futures che ha come sottostante l’indice Ftsemib. Valutando i vari futures questo è quello su cui mi trovo meglio, quello che rispecchia molto il mio tipo di operatività, quindi è quasi sempre e solo lui che tengo monitorato durante la giornata tra i futures, anche perché  io sono un forte sostenitore della teoria che per guadagnare la giornata o il mese non serve seguire mille strumenti, ma prendere in considerazione solo quelli dove ci si trova meglio, quelli che corrispondono di più alle proprie caratteristiche e alla propria propensione al rischio, ad esempio per me il future Dax non mi si addice, quindi lo evito.

Quella di oggi è una bella operazione che ho eseguito nel pomeriggio proprio su questo futures, chi mi segue da un po’ sa che io non sono uno scalper alla Serafini, ma prediligo il trading intraday leggermente più tranquillo, quindi cerco di seguire il mercato per riuscire a cogliere dei bei movimenti da poter sfruttare al meglio, certo capita spesso che stia magari delle ore intere davanti al monitor senza operare perché il mercato è piatto o non si creano occasioni, io se non si creano le mie configurazioni grafiche non opero, aspetto, tanto quasi sempre prima o poi durante la giornata l’occasione giusta arriva, basta aver pazienza di saper aspettare e ovviamente saperla sfruttare :

mini fib

Minifib che stamattina parte al ribasso per accelerare forte e andare a chiudere il gap lasciato aperto della giornata precedente, poi si stabilizza su questi livelli per gran parte della giornata, ma verso le 12.45 parte l’accelerazione improvvisa al ribasso indicata nel grafico da quelle 3 belle barre con la freccia rossa, per andare a rompere i minimi di giornata, e poi con la barra successiva indicata dalla freccia azzurra, che è la barra fondamentale per questa operazione, recuperare i minimi precedenti di giornata segnati dalla barra di apertura.

In questo preciso momento, appunto al recupero dei minimi di giornata,venendo da un bella accelerazione ribassista costituita dalle  3 barre precedenti è scattato il buy sul minifib con 2 contratti che corrispondono a 2 euro a punto (a ciascun punto di indice è assegnato un valore pari a 1 euro per contratto), quindi buy a 21280 con  2 contratti, dove il primo l’ho venduto su quei primi livelli di resistenza  indicati dalla linea gialla a 21350, mentre il secondo contratto nonostante un bel ritracciamento sono riuscito a portarlo a target max che avevo individuato come il recupero di tutto il precedente movimento di accelerazione ribassista a 21400 , se così non fosse avvenuto, con il secondo contratto sarei uscito  poco sotto il mio livello di entrata e avrei chiuso tutta l’operazione.

Operazione che credo di aver gestito al meglio e quindi conclusa con 190 euro di gain, potevo caricare di più perché osservandolo continuamente il minifib spesso nell’intraday fa questi giochetti, cioè rompe i minimi e poi li recupera alla grande però sai nel trading niente è sicuro al 100%, quindi va bene così…

Ciao a tutti alla prossima e buon weekend.

 

Matteo Cantoni

Il Manuale Del Trader Idiota

 

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •