•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il trading sportivo, è al 10% quello che ti succede e per il 90% come reagisci. Questo è stato scritto chiaramente nel libro”Esco o Resto” edito da Biz & Bit e distribuito da Amazon.

Non voglio fare pubblicità, dico solo che si tratta di un libro che descrive il metodo per una corretta gestione del portafoglio, partendo da trading a rischio zero, per arrivare a una modalità di trading a alto profilo di rischio e profitto, alla quale si arriverà per step.
Non è di questo che voglio parlare oggi, ma di come andare in copertura in un mercato under se una partita ci va contro.
La partita in oggetto, è Smolevichi/Bate del campionato Bielorusso. Unico, al momento con qualche giornata di turni giocati e quindi con la possibilità di un minimo di analisi.
Ora, meglio sapere da subito che, per nostro metodo, non entriamo mai in un under pre match o a inizio della partita.
Il motivo è molto semplice: entrando dopo un goal, evitiamo di prenderci un rischio inutile riuscendo a aumentare i profitti, mantenendo, per l’appunto un rischio uguale.
Tanto, se una partita è da under, lo rimane anche dopo un certo numero di goal.
Sarà difficile da digerire, ma si tratta solo di esperienza. Quindi, prendi questa condizione, fai tutte le verifiche del caso, mettiti a prendere schei.

In questa partita, il goal è arrivato nel primo minuto di gioco, nemmeno il tempo di contare se in campo erano 11 contro 11.
Ovviamente, per noi, questa era una partita under e le decisioni che potevamo prendere, era capire se entrare subito dopo il goal, aspettando l’assestamento della quota e sfruttare la volatilità su under 1,5.

Dopo una attenta riflessione, abbiamo deciso di attendere un altro goal e entrare su under 2,5.
Il goal arriva al 13° minuto.
Di rigore e questa è una regola che ci salva spesso la vita, attendiamo l’assestamento della quota, prima di entrare al mercato.
Non si fa in tempo, non arriva nessun assestamento. Meno di un minuto e… un altro goal.
La quota di under 4,5, diventa molto interessante e decidiamo di entrare li.
Avere una vicinanza di goal, ci permette, molte volte, di scontare una quota maggiore saltando l’under immediatamente successivo.
Quando entriamo dopo un goal, usiamo la regola del rettangolo.
Guarda l’immagine qui sotto.

Pava Marco trader sportivo

Il movimento della quota che trovi all’interno del rettangolo, esprime che il prezzo non si è ancora assestato.

La prima freccia, invece, determina il momento in cui ci piace entrare al mercato. La seconda, l’escursione a nostro favore del prezzo e la terza dove usciremo nel caso tutto fosse come nelle nostre intenzioni.
E’ semplice.

Se hai seguito la partita, sai che non è andata proprio come avevamo preventivato.
Una grandinata di goal.
Eppure, non abbiamo subito danni.

Parco Pava sport trader

Neppure entrando in under 5,5. Qui abbiamo utilizzato la regola del rettangolo anche per uscire, abbinandola all’aumento dei volumi.
Il prezzo va temporaneamente in congestione e i volumi aumentano a dismisura. Ovviamente per questo tipo di campionato.

Sostanzialmente, una partita che avevamo valutato da under, seguendo delle semplici regole e indicazioni, ci ha permesso di limitare il danno a 3 sterline e qualche spicciolo.
Ok, vaaa benee, abbiamo ancora le palle attaccate e le useremo per le prossime partite.
Adesso vi saluto ricordandovi di collegarvi lunedì sera, 11 maggio, ore 20,45 alla mia pagina facebook, per una diretta dove parleremo della piattaforma Fairbot.
Non dimenticate di fare visita al mio canale Youtube e iscrivervi per altri importanti contenuti.
Bella a tutti e ci troviamo in giro per i campi.
Marco Pava

 

(Con il Trading Sportivo, apparecchio la tavola).

 

 

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •